Gio08062020

Last update11:36:37

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Quando l'ospitalità è ripagata con l'ingratitudine!

Quando l'ospitalità è ripagata con l'ingratitudine!

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Trento, 21 luglio 2016. - di Antero Morreni

Signor Direttore, " a Dacca massacro perché non conoscevano il Corano; da noi gli immigrati rifiutano il lavoro al cimitero per la presenza di troppe croci " in sintesi ciò che sta accadendo nel comune di Torre del Lago in provincia di Lucca luogo natìo del celebre Giacomo Puccini.

Non solo tocca prenderli costoro ma son pure schizzinosi e anche allergici ai simboli cristiani. Fenomeni che abbiamo già visto del resto.

Codesta "accoglienza"-invasione è semplicemente fastidiosa e dispendiosa anche in termini di ordine pubblico ma naturalmente dobbiamo essere ospitali e aiutare costoro a integrarsi ....
Personalmente mi attengo al saggio detto "Non fare mai del bene se non sei preparato all'ingratitudine." E con ciò ho detto tutto !

Cordiali saluti

http://www.ilgiornaleditalia.org/news/primopiano/879359/Difese-l-identita-nazionale--Pontoglio.html

http://www.ilgiornaleditalia.org/news/home/879396/NOSTRO-SIGNORE.html

http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2015/12/01/news/ventisei-nuovi-profughi-in-arrivo-in-versilia-1.12537922

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/viareggio-qui-troppi-simboli-cattolici-profughi-scioperano-1287250.html

Caro Antero, al bando il "politicamente corretto". L'accoglienza è veramente una schifosa follia o un peloso, sporco interesse. Completamente da respingere unitamente a coloro che la reclamano. Claudio Taverna

Quando l'ospitalità è ripagata con l'ingratitudine!

Chi è online

 123 visitatori online