Il castello di Agnes

Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

AGNESTrento, 13 gennaio 2017. - di Antero Morreni

Caro Direttore, vorrei raccontarLe una storia anzi riportarLe una storia. Non è inventata e non ne sono l'autore ma ciò non esclude che avrei potuto anche scriverla . Forse potremmo inserirla, a buon titolo, in un immaginario catalogo parafiabesco.

Accadde nella prima metà del '900.

Lui si chiamava Edward Leedskalnin, più conosciuto come " Ed " da quelle pochissime persone che potevano avvicinarlo.

Ed era originario dell'est-Europa. Si narra che il giorno prima delle nozze, lui aveva all' epoca circa 26 anni, venne inopinatamente lasciato da Agnes (di anni 16). Ne provò grande dolore oltre che stupore. Questo fatto lo segnò per sempre e in cuor suo non volle mai accettarlo.

Ed amava profondamente Agnes e desiderava "riconquistarla" fino a farne la esclusiva ragione della sua vita e per questo decise di edificare un Castello per lei.

Si mise alla ricerca del luogo adatto e dopo alcuni viaggi in Europa e in Canada si stabilì in Florida (Stati Uniti). Ed ci sapeva fare perché era uno scultore e lavorò più di cento tonnellate di pietra pur di realizzare il Castello di Agnes.

Impiegò la " coral stone " (pietra di corallo) di cui era ricca la località. Un bel tipo di pietra con particolari sfumature e riflessi.Lavorava di notte affinchè nessuno lo vedesse poiché era geloso della sua portentosa scultura. Il Castello era dedicato ad Agnes e nessuno doveva vederlo. I pochi abitanti del vicino paese lo consideravano un eccentrico se non folle.

Tutti i giorni Ed lavorava, tutti i giorni. Si dice che abbia usato misteriore tecniche per spostare tonnellate di pietra ricorrendo ai consigli di Nikola Tesla (lo Scienziato dell' Elettromagnetismo).

Tutti i giorni Ed lavorava, tutti i giorni. Dedicava poco tempo per se e per il riposo in una piccola stanza perché lui doveva costruire il Castello di Agnes.

Ci vollero ben venti anni per arrivare a completare l'opera. Per Ed il tempo si era fermato, non erano trascorsi tutti quegli anni, lui era rimasto ai suoi 26 e Agnes, la " sua " Agnes " ai meravigliosi 16, perché Ed ancor così la vedeva.

Il Maniero di Corallo codesto splendido Castello che Ed aveva costruito per farne dono all' amata Agnes è veramente una straordinaria opera di ingegno. Ancor oggi ammirata !

Vi è solo una dolente nota, giacchè questa non è propriamente una fiaba ma una storia. Ed morì improvvisamente pochi giorni prima di inaugurare il Castello .... era un uomo forte e il Fato gli lasciò l' energia per arrivar a completare l' opera e poi tutto gli tolse, il vigore e la speranza di riconquistare il suo amore, l' adorata Agnes.

Forse è meglio così.

Gli è stata risparmiata l'ultima delusione di una vita per lui vissuta in una felicissima illusione

Quando Agnes apprese la notizia e di ciò che lui aveva fatto per lei, molto laconicamente rispose che la cosa non gli interessava ...

CORAL CASTLE

Il castello di Agnes