Sab09262020

Last update06:16:22

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Vittima anche dell'oblio.......

Vittima anche dell'oblio.......

  • PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 

Terrorismo foto archivio WikipediaTrento, 14 febbraio 2017. - di Antero Morreni

Caro Direttore, il 14 febbraio 1971, a Marina di Pisa (PI), Giovanni Persoglio Gamalero fu investito dalla esplosione di un ordigno posto in un negozio cui si era avvicinato avendo notato del fumo uscire dalla saracinesca.. Le indagini accertarono la matrice terroristico-politica dell'attentato.

Esso fu opera di anarchici che volevano compiere un gesto dimostrativo nei confronti dell'esercente del negozio, accusato di non aver partecipato a uno sciopero di solidarietà in favore degli operai della Fiat e -crimine peggiore- di essere politicamente orientato a destra.

Fu questo orrendo episodio a dare inizio ad una lunga serie di lutti e sofferenze i cui artefici furono
Brigate rosse, Prima linea e tante altre formazioni eversive.

"Fra gli arrestati c'è Alessandro Corbara che viene condannato a nove anni e mezzo per la morte accidentale dello studente di ingegneria.

Dopo otto anni circa di detenzione, il bombarolo pisano viene scarcerato ma prima viene chiesto un parere, come vuole la legge, alla vedova. Per la donna è un altro trauma. Insopportabile. La signora, consumata dalle prove patite, morirà ancora relativamente giovane nel 2003."

https://it.wikipedia.org/wiki/Attentato_di_Marina_di_Pisa

http://www.ilgiornale.it/news/politica/bomba-46-anni-fa-cos-i-terroristi-rossi-fecero-vittima-1363825.html

http://www.vittimeterrorismo.it/memorie/schede/persoglio_gamalero.htm

Vittima anche dell'oblio.......

Chi è online

 132 visitatori online