Ven08072020

Last update07:35:40

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Donne: C'è poco da festeggiare......

Donne: C'è poco da festeggiare......

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Donna schiavaTrento, 9 marzo 2017. - di Milena Mutinelli*

Caro Direttore, la festa della donna può essere vista in tanti modi, c'è chi festeggia, chi no, ma quest'anno sicuramente c'è un motivo in meno per farlo. Dopo tutte le battaglie che le nostre mamme e nonne hanno combattuto ora ci ritroviamo con una sentenza che dichiara una cosa abominevole: il corpo della donna può essere usato legalmente come incubatrice, come macchina da riproduzione pura e semplice.

Si, perché se due uomini possono comprare un bambino affittando un utero ( potete usare il termine maternità surrogata ma il concetto non cambia) altro non è che questo il significato di donna, ritenetevi offese se questo vi turba, chissà che in voi non si risvegli una scintilla di amor proprio, quello che fa dire : io non ci sto!

Corpi usati come incubatrici o corpi stuprati, quale la differenza?

Non chiamatelo progresso, ma discutibile uso di potere!

Se questo vi fa ancora voglia di festeggiare fermatevi un attimo a pensare: essere Donna non vuol dire anche amare e rispettare il vostro corpo e la vostra mente?

* del MNS

Donne: C'è poco da festeggiare......

Chi è online

 496 visitatori online