Ven08072020

Last update07:35:40

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Daspo? Stolta invenzione per il contrasto alla criminalità: non si spaccia qui, ma si spaccia lì!

Daspo? Stolta invenzione per il contrasto alla criminalità: non si spaccia qui, ma si spaccia lì!

  • PDF
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 

spacciatori-drogaTrento, 16 marzo 2017. - di Antero Morreni

Caro Direttore, a Firenze è stato applicato il primo Daspo ad uno spacciatore pregiudicato marocchino. A costui è fatto divieto di frequentare il centro cittadino e zone limitrofe per almeno due anni.

Probabilmente si dedicherà al suo onesto e fiorente commercio al di fuori di tale area ... e questo ci induce a considerare l' evidente carenza -in termini di reale efficacia- del provvedimento.

Non era forse più adeguata e salutare, per noi, l'immediata espulsioncina del soggettino?

Cordiali saluti

http://www.secoloditalia.it/2017/03/primo-daspo-urbano-a-firenze-il-destinatario-e-un-marocchino/

http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/daspo-pusher-1.2967767

http://iltirreno.gelocal.it/regione/toscana/2017/03/15/news/daspo-allo-spacciatore-firenze-applica-le-nuove-regole-1.15034911

http://www.secoloditalia.it/2017/03/un-altro-profugo-buono-picchia-il-vigile-che-gli-chiede-i-documenti/

Daspo? Stolta invenzione per il contrasto alla criminalità: non si spaccia qui, ma si spaccia lì!

Chi è online

 280 visitatori online