Mar01262021

Last update05:28:22

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Assestamento di bilancio, manca sempre l’analisi delle reali esigenze delle famiglie

Assestamento di bilancio, manca sempre l’analisi delle reali esigenze delle famiglie

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Roberta PezzaniMalè (TN), 4 luglio 2018. - di Roberta Pezzani*

Egregio Direttore,grande festa per l'apertura di un asilo nido in Val di Cembra e per un assestamento di bilancio da 484 milioni di euro da ridistribuire alle imprese e famiglie. Tutto molto bello, ma la conciliazione lavoro-famiglia è davvero ancora molto lontano.

Quando i figli diventano più grandi, ad esempio, ci si trova a dover far i conti con la scuola dell'infanzia, soprattutto nelle valli periferiche dove i numeri per attivare anticipo e posticipo non ci sono quasi mai (o ci sono i furbetti che si aggregano una volta che il servizio è partito per non pagare in anticipo la quota piena del servizio).

Le mamme lavoratrici senza aiuto dei nonni si trovano in seria difficoltà; e non parliamo poi della scuola primaria, dove con 3 rientri settimanali ci si trova scoperti quasi tutta la settimana visto che le lezioni terminano alle 15:50 e il lavoro alle 17:00.
Ci si trova come nella nostra piccola valle a dover chiedere il supporto di una cooperativa per far coprire il tempo mancante, a spese (ovviamente) delle famiglie che con moltissime difficoltà economiche sono obbligate a farlo. Il problema più grande si ha in estate quando l'offerta degli asili è tutta a pagamento con costi non proprio economici, nonostante i buoni di servizio. E poi si vuole incentivare il lavoro femminile e le nascite?

Credo che prima di tutto i politici dovrebbero sedersi e parlare con le mamme e vedere le loro reali esigenze, visto che sono quelle che si arrabattano tra lavoro, asilo, scuola, sport e chi più ne ha più ne metta.

*candidata di AGIRE per il Trentino, Vice coordinatrice della Valle di Sole

Assestamento di bilancio, manca sempre l’analisi delle reali esigenze delle famiglie

Chi è online

 110 visitatori online