Gio08062020

Last update11:36:37

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Scuole: càos vaccini

Scuole: càos vaccini

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

vaccino caosTrento, 3 settembre 2018. - Lettera firmata

La Provincia di Rossi corre ai ripari ma è troppo tardi. Il dado è tratto. Ma si, muoia Sansone e tutti i Filistei. Mai avremmo potuto immaginare di correre "in soccorso rosso" ( si fa per dire ) di una Provincia allo sbando.

Tutti contro tutti. I bene informati sostengono sia la resa dei conti per la sonora trombatura di Panizza sconfitto dal "fiume carsico" de Bertoldi che si è trovato di colpo senatore (sarebbe stato eletto anche un paracarro; ciò vale per tutti, ad eccezione forse di uno....).

Si dirà,si ma il centro-sinistra ha perso dappertutto, quindi...

Non ne siamo tanto convinti. La strada, pardon l'autostrada per Fugatti è aperta. Senza pedaggio stavolta in un contesto politico-elettorale di riciclati, pentiti, rinnegati, voltagabbana e quaquaraquà......

Tuttavia l'aria cambierà, anche grazie alle liti interne del "centrosinistra autonomista" assetato di potere al punto di farsi male da solo.

Il Trentino potrà accomodarsi al tavolo romano spoglia del catto-comunismo vecchio di oltre mezzo secolo.

Ora con la questione dei vaccini, Rossi perde altri consensi.

Si dice siamo oltre 500 le famiglie a cui verrà negata la scuola ai propri figli. Risultato migliaia di voti andranno persi.

Vogliamo andare avanti. Sicurezza Piazza Dante altre migliaia di voti persi. Ancora insane scelte urbanistiche di Rovereto, politiche clientelari, Onlus create ad arte al servizio dei singoli assessori e così via.

Potremmo elencare decine di motivi che determineranno la caduta di questo governo provinciale alla canna del gas.

Questo il quadro ... a risentirci dopo le elezioni.

Scuole: càos vaccini

Chi è online

 132 visitatori online