Sab01232021

Last update04:55:08

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Crisi Usa-Iran

Crisi Usa-Iran

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 7 gennaio 2020. - di Felice Antonio Vecchione*

Gentile Direttore, vicenda paradossale: Soleimani, nemico giurato degli USA, secondo il metro europeo doveva essere lasciato libero di pianificare gli attentati a danno degli Americani. Questi ultimi, avendone la possibilità, (gli europei, militarmente, fanno quello che possono, gli americani quello che vogliono visto che annualmente spendono oltre 700 miliardi di $ in soldati pluriaccessoriati...) lo hanno eliminato e fin qui militarmente il conto torna.

Il paradosso è che gli europei si dimostrano inconsistenti cerchiobottisti perché, ad esclusione della GB storicamente vassalla degli USA, le altre nazioni temono di indispettire gli Americani che comunque garantiscono la loro copertura strategica nucleare, nel contempo temono una crisi petrolifera che darebbe un brutto colpo allo stile di vita occidentale così come lo concepiamo ora.

*UN CITTADINO, NON UN POLITICO

Tel. 3477859135 – email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.movimentoitaliainsieme.it

Crisi Usa-Iran

Chi è online

 220 visitatori online