Sab08082020

Last update03:17:48

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Coronavirus tridentinus

Coronavirus tridentinus

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 24 febbraio 2020. - di Raoul Pontalti

Caro Direttore, i provvedimenti assunti dal governo provinciale mi paiono francamente per un verso demagogici e per l'altro insufficienti. Il focolaio di SARS-2 in Trentino è stato rinvenuto a Fai della Paganella, piccola località turistica facilmente isolabile ma le autorità competenti (sindaco e presidente della Provincia) anziché disporre immediatamente un cordone sanitario isolante il comune dal resto del mondo e confinare prontamente in isolamento fiduciario a domicilio i vicini di casa della famiglia risultata infetta e le persone che con questa famiglia hanno avuto contatti (pubblici esercenti, negozianti, etc.) in attesa dei risultati delle analisi laboratoristiche eseguiti sui tamponi eseguiti sulle medesime persone poste in isolamento, hanno pensato bene di rompere le scatole alla restante comunità trentina, in particolare dei centri urbani dove si trovano gli istituti scolastici che sono stati chiusi.

In altri termini per non disturbare un'amministrazione "amica" con provvedimenti drastici come la quarantena si è preferito ricorrere a provvedimenti di sapore demagogico tanto per far vedere che qualcosa si fa e per giunta prevalentemente a carico di amministrazioni non"amiche" come quelle dei grossi centri urbani. A mio avviso accanto alla chiusura dell'ateneo (studenti provenienti dalle regioni limitrofe con focolai di Coronavirus) provvedimento opportuno sarebbe stata l'interdizione alle strutture recettive di accogliere turisti provenienti dai comuni risultati infetti oltre al rafforzamento delle misure di sorveglianza attivando anche i medici di famiglia.

PS Io sono tra coloro i quali propugnano una lotta senza quartiere al Coronavirus in quanto esotico e che come tale va assolutamente debellato prima che possa divenire endemico e quindi ineliminabile sul territorio italiano con tutte le conseguenze anche nei rapporti con gli altri Stati: chi propugnava allegramente la chiusura dei confini e dei porti per un po' di scabbia sarà accontentato ma nel senso che saranno i nostri confinanti ad innalzare una barriera contro di noi. Sed est modus in rebus: isolare Fai ha senso (e non viene fatto) mentre chiudere una scuola materna di Gardolo non ha senso alcuno.

Coronavirus tridentinus

Chi è online

 156 visitatori online