21 aprile 753 a.C.: Natale di Roma

Valutazione attuale: / 15
ScarsoOttimo 

Trento, 20 aprile 2020. - di Antero Morreni

Caro Direttore, onoriamo codesta solenne ricorrenza da cui nacque quel fausto fecondo evento che proiettò nella Storia la Gloriosa e Imperitura Civiltà dei CESARI... (21 aprile 753 a.C. Natale di Roma)

Semper Fidelis ✋!

U R B E ......

(omaggio alla città di ROMA, 21 aprile 753 a.C. - Fondazione)

Gladi, corazze ed elmi,
vetuste altere armi
alfieri d'ogni cupidigia.

L'indomita tempra
forgiata nel ferro,
la volontà assoluta
plasmata dal fato.

Ti additò il bellico dio
le vie per la conquista
e per il dominio
di cui giammai fosti sazia.

Quali vittoriosi destini
e quanto sangue
su quei cammini....

L'ordine con la spada,
la sottomissione con le leggi,
la grandezza con la disciplina.

Invitte superbe Legioni,
funeste et imperiose,
onoranti il fiero comando
onde asservir, o gloriose,
gleba d'ogni paese.

Non v'è luogo, non uno
ove io non veda et ammiri
le vestigia della Sacra Madre.

Nel Tuo nome
v'è l'odio,
nel Tuo nome
vi è l'amor !

- ANTERO - Ab Urbe condita

21 aprile 753 a.C.: Natale di Roma