Ven08122022

Last update04:17:12

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Un governo centrifuga

Un governo centrifuga

  • PDF
Valutazione attuale: / 20
ScarsoOttimo 

Monselice, 7 luglio 2022. - di Adalberto de' Bartolomeis

Egregio Direttore, "bagarre" di gruppi politici che vogliono ancora rappresentare una maggioranza rappresentativa per l'intera popolazione italiana ed altra integrata.

Un Movimento 5 Stelle che, venuto su, con i "punti mira lanza", ovvero con i voti sulle piattaforme internet, per cui i cosiddetti "social", dicono sia stato la massima espressione di una democrazia diretta.

Io dico invece che evidenzia un partito che non ha nessuna radice storica, per cui siamo giunti, spero, al "redde rationem".

Questo gruppo politico litigioso si è spaccato in due e si sta frantumando, forse anche disintegrando del tutto. Ci sono due persone che, non elette dal popolo, sono state messe lì in Parlamento, avvicendandosi, ad occupare un'importante carica, niente meno che il presidente del consiglio dei ministri, il ruolo di "premier" di questa Nazione.

Giuseppe Conte e Mario Draghi non sono stati votati, sono stati mandati lì per ricoprire un incarico ben preciso e, naturalmente, assolvere al meglio ad un compito istituzionale di elevatissima responsabilità. Con la crisi interna di un movimento politico voluto da un comico le divergenze di un ex premier, professore di diritto ed avvocato pare non aiutino a togliere benzina sul fuoco, soprattutto, nei confronti di un ex banchiere che, di fatto, dimostra di essere più politico di tanti altri, con tanto di piglio che a molti non sfugge affatto apparire autoritario.

Sembra che ci sia tutta una volontà tesa a sfasciare questo governo, una maggioranza che ha ben poco di compatto e allora il vero, sincero, augurio di cuore che do, per tanti...tanti motivi... è che se ne vadano tutti a casa prima che ritorni l'autunno, così che gli elettori tornino alle urne a votare, naturalmente, senza obblighi astrusi di "green pass" e strani sieri che vogliono chiamare pure vaccini, che anche i primati sanno essere tutti sperimentali.

Un governo centrifuga

Chi è online

 272 visitatori online