Ven12042020

Last update10:24:03

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori de Eccher: 'Manca una politica (e una cultura) della sicurezza'

de Eccher: 'Manca una politica (e una cultura) della sicurezza'

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Manfred de EccherTrento, 24 luglio 2012. - di Manfred de Eccher

Egregio Direttore, dopo i recenti episodi di guerriglia urbana accaduti a Trento, desidero sottoporre alla Sua attenzione alcune considerazioni. I fatti accaduti in città  non risultano frutto di casaualità, ma dell'assenza di una politica per la sicurezza sia a livello provinciale che comunale. A livello provinciale la legge in materia di Polizia Locale del 2005, una legge positiva nel suo impianto generale, votata anche dalle opposizioni, non ha mai trovato reale attuazione, da un lato per la debolezza di un regolamento attuativo che si è limitato a disciplinare caratteristiche dei veicoli e delle uniformi senza invece occuparsi delle priorità, come l'istituzione di una scuola di formazione, la realizzazione di un ufficio studi e la creazione di servizi speciali come l'unità cinofila, dall'altra per l'assenza di un assessorato specifico alla sicurezza che monitorasse e rendesse effettivi gli obbiettivi della legge.

L'assenza, a differenza ad esempio del Veneto, di un assessorato alla sicurezza in Trentino risulta peraltro ancor più paradossale se consideriamo che la Provincia ne ha creato uno dedicato esclusivamente alla solidarieta' internazionale, indice di una totale incapacità di individuare le priorità.

A livello comunale l'assenza di una politica complessiva per la sicurezza urbana risulta ancora più grave se consideriamo che nel capoluogo si concentrano la maggioranza delle problematiche, problematiche alle quali da anni l'amministrazione comunale non e' in grado di dare risposte.

Purtroppo in questi anni sindaco e giunta anziché entrare nel merito delle proposte che venivano presentate in aula dalle opposizioni hanno preferito continuare a cercare di minimizzare i problemi, come se l'ammettere l'esistenza degli stessi potesse ledere l'immagine del loro operato. Ora ci troviamo nella paradossale situazione per cui dopo aver ridotto del trenta per cento i servizi esterni della Polizia Locale di Trento il sindaco invoca interventi straordinari. La sicurezza purtroppo non la si ottiene con i proclami nelle situazioni di emergenza, ma la si crea con politiche serie e complessive nel tempo.

 

dott. Manfred de Eccher *

 

* Responsabile Dipartimento provinciale PDL "Sicurezza, Legalità e Polizia Locale"

de Eccher: 'Manca una politica (e una cultura)  della sicurezza'

Chi è online

 203 visitatori online