Gio01282021

Last update03:45:54

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Bolzano, manifesti abusivi. Le precisazioni di Daniel Delvai

Bolzano, manifesti abusivi. Le precisazioni di Daniel Delvai

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Il logo di InsideBolzano, 20 aprile 2013. - di Daniel Delvai

Al Direttore di Trentino Libero, buonasera, come presidente e legale rappresentante della cooperativa sociale Young Inside onlus, che si è occupata dell'organizzazione e della comunicazione di questo Festival a nostro avviso interessantissimo e non politico, ci tengo a precisare che la foto in questione non ritrae locandine (effettivamente realizzate riportanti il timbro della società di riscossione tributi), ma panneli per i quali è stata chiesta autorizzazione (concessa) all'uff. mobilità del comune, per tutte le posizioni previste (18). Tutto in regola e alla luce del sole. Vi prego di pubblicare una smentita e prossimamente verificare le fonti prima della pubblicazione.

Saluti cordiali

 

 

Stimatissimo Signor Delvai,

abbiamo immediatamente ospitato la Sua cortese lettera di precisazioni a proposito della "pubblicità" all'evento organizzato dalla Sua Associazione, perché ciò è in linea  con il nostro impegno prioritario di dar voce a tutti coloro che ce lo chiedono. A maggior ragione in questo caso perché in precedenza  abbiamo pubblicato la notizia di una interrogazione del consigliere comunale  Gianfranco Piccolin che chiedeva al sindaco di Bolzano lumi sulla "corretteza" amministrativa dell'affissione di locandine e pannelli relativi all'evento in questione.

Per quanto concerne, invece, l'espressa critica  circa la "verifica" delle fonti, siamo a dirLe che ci siamo limitati a pubblicare la notizia vera e pubblica di un atto ispettivo (interrogazione),  di un rappresentante del popolo (consigliere Gianfranco Piccoli) con il quale   aveva rivolto, come è suo diritto, alcune domande al sindaco circa l'applicazione nei confronti dei cittadini di Bolzano del regolamento comunale sulle pubbliche affissioni. Ricambio i saluti cordali Claudio Taverna Direttore

 

Bolzano, manifesti abusivi. Le precisazioni di Daniel Delvai

Chi è online

 92 visitatori online