Dom01172021

Last update05:48:17

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Comitato Trentino Free Beach

Comitato Trentino Free Beach

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 23 aprile 2013. - di Diego Bonvecchio

Come ogni anno, finito l'inverno, si pensa ad uscire cercando di godersi la primavera con passeggiate in compagnia dei nostri amici a 4 zampe avventurandosi verso mete ed escursioni adatte al dog Trekking oppure più semplicemente ad impegnare pomeriggi con famiglia e cane.
Per quanto riguarda il dog Trekking in nostro Trentino fornisce infinite mete diverse una più bella e suggestiva dell'altra.


Tutto ciò però diventa difficile da dire se soltanto si volesse fare una passeggiata lungo le rive dei nostri laghi e parlo sia dei principali che dei più piccoli e meno conosciuti. I cani sono regolarmente respinti da ordinanze comunali vecchie, inette e assurde. Trovo che rendere una famiglia che possiede un cane una famiglia di serie B sia del tutto anticostituzionale.

Prendiamo ad esempio il lago di Caldonazzo che non offre nemmeno un centimetro delle sue spiagge ai cani e ovviamente anche delle sue acque. Tutto ciò lo trovo assurdo pensando che siamo nel 2013 e che la zona vive sul turismo primaverile ed estivo e che ogni anno rinuncia ad un indotto non indifferente portato dalle famiglie che decidono di recarsi in vacanza con il cane a seguito. La cosa ancora più assurda è che le strutture alberghiere si siano attrezzate al turismo a 6 zampe ma i comuni coinvolti no e contintinuano a mettere divieti di accesso ovunque. Da qui ne consegue che è inutile portarsi il cane in vacanza al lago e non poterselo godere, quindi quella fetta di turismo va altrove (questo è un esempio, ma molti altri ne potrei citare). 

Quindi mi è sorta l'idea di fondare un comitato che si prenda l'onere di lottare a spada tratta contro queste limitazioni proponendo la ricerca e la creazione di aree adegute ai nostri cani che finalmente potranno muoversi su di una spiaggia oppure all'interno di una bau beach.
Il movimento si chiama "Comitato Trentino free Beach" ed è contattabile per qualsiasi informazione su Facebook tramite la suddetta pagina.
Il comitato si ispira alla lungimirante idea del Comune di Molina di Ledro e dei suoi amministratori che qualche anno fa hanno inaugurato una bellissima bau beach realizzandola sulla spiaggia di Pur (una delle più belle del lago), venendo incontro alle pressanti richieste di residenti ed albergatori che così sono riusciti a soddisfare i propri clienti. Ad oggi è l'unica zona balneabile riconosciuta in Trentino e la prima d'acqua dolce in Italia. Credo che però tutto ciò sia troppo poco per una regione come la nostra e tramite i nostri limitati mezzi cercheremo di contrastare queste inutili e imbarazzanti limitazioni.

Ringrazio per lo spazio concessomi e invito tutti a visitare la nostra pagina FB portando esperienze personali ed idee da sviluppare assieme.alt

https://www.facebook.com/ComitatoTrentinoFreeBeach

Comitato Trentino Free Beach

Chi è online

 262 visitatori online