Mer01202021

Last update09:32:47

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Seduta segreta? Semplicemente vergognoso

Seduta segreta? Semplicemente vergognoso

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Palazzo ThunTrento, 21 agosto 2013. - di Elisabetta Dalfovo

Caro Direttore, mi chiamo Elisabetta Dalfovo e sono profondamente indignata e disgustata dalle prassi amministrative messe in atto dal Servizio Sociale. Ho sempre creduto che un'assistente sociale abbia il compito di tutelare, supportare e accompagnare le persone che ne richiedono il loro aiuto attraverso progetti mirati alle problematiche per cui loro si affidano.

Purtroppo le modalità messe in atto non sono così, anziché facilitare e favorire l'armonia famigliare, le azioni praticate dai Servizi sociali, sono di distacco famigliare, acuendo il disagio di tutti i componenti, soprattutto creando notevoli problemi nei bambini. Avrei tante cose da dire, e a tempo debito le renderò pubbliche, ma sostengo che una Giunta Comunale che voglia trattare un argomento così importante e delicato a porte chiuse è semplicemente vergognoso, se non si ha nulla da nascondere, le cose devono essere discusse e trattate pubblicamente, con trasparenza, questo spetta di diritto a tutti i cittadini.


Inviata a

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Seduta segreta? Semplicemente vergognoso

Chi è online

 175 visitatori online