Lun02062023

Last update04:51:11

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Provincia autonoma e la follia dell'Sms

Provincia autonoma e la follia dell'Sms

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

smsTrento, 22 agosto 2013. - Lettera firmata

Egregio Direttore, nel mondo, l'Sms sta scomparendo e la Provincia di Trento (Dipartimento per la Conoscenza retto dal Dirigente Generale Marco Tomasi, ex Miur) ha pensato in queste ore di avvertire i supplenti con un Sms!!! E pensare che sia l'assessore Dalmaso che che il dirigente generale Tomasi conoscono il valore (anche giuridico) della Pec.......

Immagino ora i ricorsi dei sindacati per l'uso di uno strumento telefonico che non ha nessun valore di prova (di ricezione). A cosa sono serviti i 350 milioni per la banda larga? A inviare gli Sms???

Ridicoli. Manca il telegramma e siamo a posto. Con l'aggravante pure che gli Sms costano, mentre la Pec è gratis!!! Anche per chi la attiva, per ogni cittadino!!!

Complimenti al governo locale.

 

Un cittadino/suddito disgustato

Provincia autonoma e la follia dell'Sms

Chi è online

 400 visitatori online