Ven08142020

Last update08:09:23

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Vergogna, gli aiuti alimentari UE gettati via.......

Vergogna, gli aiuti alimentari UE gettati via.......

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Pacco con aiuti alimentari UE Trento, 19 marzo 2014. – di Gregorio Tramontana

Caro Direttore, l'altra sera mentre mi trovavo di pattuglia, passando nelle prossimità di un campo ROM a Trento, mi accorsi che sul ciglio della strada c'era qualcosa... qualcosa che ha attirato  la mia attenzione. Non si trattava di una persona o di qualche oggetto luccicante, bensì c'erano alcuni pacchi.

Mi volli fermare per controllare, anche se come dai miei superiori mi viene detto spesso, non era di mia competenza. In quei pacchi, erano contenuti generi alimentari (vedi foto), abiti del tutto nuovi. Erano dunque pacchi di aiuti UE lasciati sul ciglio di una strada. Ora, la mia domanda é: perché si continua ad aiutare le persone sbagliate? Con tanta gente che non ha nulla da mangiare, da vestirsi, perché si aiutano le persone che non gradiscono il nostro buon cuore? Il loro passare da "vittime" li garantisce dalle istituzioni ogni tipo di aiuto, sia economico, sia di genere alimentare.

Quello per cui sono indignato, è che la gente del posto di fronte a questo scempio, rimane indifferente! Continuando a difendere quello che per molti oggi è motivo di rabbia. Ora, non che voglia fare il menagramo, ma io che sono nato in questo Stato, credo che i nativi del posto debbano avere la priorità in quanto di aiuti! A oggi, ci sono Italiani che vivono in modo completamente disagiato! Padri di famiglia costretti dopo anni di tasse pagate sia al comune di residenza e sia allo Stato, di fare la fila alla CHARITAS per poter dar da mangiare ai propri cari, o, nel peggiore dei casi, a rubare per non dover fare i conti con la propria dignità. Ovviamente i viveri rinvenuti sono stati recuperati dal 113 e, presuppongo,portati alle mense per i poveri.

Il mio appello va a quelle istituzioni gestite da INCOMPETENTI che continuano a credere nella favola degli stranieri e dell'integrazione, che continuano ad ignorare i propri connazionali bisognosi. Il mio appello va al sindaco di Trento ed al presidente della provincia, invece di investire in lavori pubblici che al momento NON servono a nulla, cominciate ad investire sui cittadini Trentini bisognosi, perché da quanto i miei occhi hanno visto, ce ne sono abbastanza!

 

* Responsabile Forza Nuova Trentino A.A. - Trento

 

Caro Rino, hai fatto benissimo a segnalare l'episodio con il recupero degli  "aiuti"  distribuiti, evidentemente, ad immeritevoli benficiari. Altri ne potranno usufruire, nella speranza che siano veramente bisognosi.  Purtroppo episodi del genere sono ricorrenti e non accadono solo a Trento.   Trentino Libero, ad esempio, qualche tempo  ha raccolto analoga denuncia, dove a Bolzano pacchi alimentari erano finiti nei bidoni delle immondizie. Cordiali saluti. Claudio Taverna

Vergogna, gli aiuti alimentari UE gettati via.......

Chi è online

 119 visitatori online