Gio01212021

Last update01:29:24

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Andreatta, il sorprendente (una sorpresa dietro l'altra......)

Andreatta, il sorprendente (una sorpresa dietro l'altra......)

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 2 novembre 2014. - di Claudio Cia*

Signor Direttore, con la presente le invio una lettera che chiedo gentilmente possa trovare spazio sul suo giornale. Cordialità Claudio Cia.-

Signor Direttore, l'amministrazione comunale di questa città non finisce mai di sorprendere.Dal primo luglio 2014, per risparmiare, ha sospeso il servizio di piantone notturno presso il comando della polizia locale.

Per il controllo dell'area ha installato un sofisticato sistema di videosorveglianza e allarme, e stipulato un contratto con il Corpo di Vigilanza di Rovereto (CVN) i cui uomini, non appena dovesse scattare l'allarme, si recano sul posto anche se ad essi non è consentito varcare i cancelli che delimitano l'area, se non in presenza di un ispettore della stessa polizia locale che, reperibile, lo raggiunge per rimuovere la causa che ha fatto scattare l'allarme. Ovviamente la reperibilità comporta dei costi ai quali si aggiungono anche quelli del tempo impiegato per raggiungere ed ispezionare l'area in questione.

Ma c'è dell'altro: ora che il servizio di piantone è stato sospeso ai commissari, che a turno hanno il compito di aprire al mattino e chiudere la sera il comando, viene corrisposta un'indennità giornaliera aggiuntiva di 10 euro. Il dato è riportato nel documento Foreg 2015 per il momento secretato, che tra l'altro indica in dettaglio anche altre curiose indennità come ad esempio quella aggiuntiva di 15,50 euro ad intervento per gli agenti mandati ad effettuare viabilità sulle strade del monte Bondone, neanche si trattasse di missioni all'estero, mentre nulla è riconosciuto a quelli incaricati di effettuarla sulle strade e agli incroci, in mezzo allo smog, della città; un'indennità aggiuntiva di 20,50 euro ad intervento per gli agenti che effettuano il servizio micologico; un'altra di 10 euro ad intervento per quelli che effettuano servizi armati diurni; un'altra di 7 euro ad intervento per quelli che effettuano lezioni di educazione stradale e così via.

Ci manca solo venga stabilita un indennità per chi tira lo sciacquone del water!

* consigliere comunale di Trento

Andreatta, il sorprendente (una sorpresa dietro l'altra......)

Chi è online

 236 visitatori online