Ven08072020

Last update03:17:48

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Sono perplessa per l'inerzia delle Associazioni di commercianti e artigiani

Sono perplessa per l'inerzia delle Associazioni di commercianti e artigiani

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Trento, 16 aprile 2015. – di Loredana Bertotti

Egregio Direttore, La ringrazio per l'appello alla manifestazione contro l'occupazione dell'ex asilo. Mi lascia un po' perplessa il fatto che né Confcommercio, né Confesercenti né l'Associazione Artigiani si siano schierate in difesa dei propri iscritti visto che nell'immobile in questione vengono svolte attività commerciali e artigianali.

Forse è giusto che paghino solo chi ha ancora il coraggio di mantenere in vita la partita Iva e di rispettare la caotica normativa vigente in materia amministrativa e fiscale !!!!!!

Loredana BertottiPerché gli esercenti il commercio e gli artigiani devono fare corsi obbligatori e costosissimi, versare imposte, pagare per i plateatici, SIAE ,ecc. ?

Per onestà, per senso civico sicuramente e per non incorrere nelle pesanti sanzioni previste dalla legge. In virtù di quale esenzione gli occupanti possono agire contro la legge?

Le chiedo per questo di esortare le Associazioni di categoria a prendere posizione al fin di dar voce ai loro iscritti, molti dei quali arrancano da ormai molti anni.
La ringrazio e cordialmente saluto.

Sono perplessa per l'inerzia delle Associazioni di commercianti e artigiani

Chi è online

 157 visitatori online