Sab01232021

Last update04:55:08

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori In Trentino si rispettano le regole...... Lo dice, lui.....

In Trentino si rispettano le regole...... Lo dice, lui.....

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Pinocchio trentinoTrento, 16 aprile 2015. – di Loredana Bertotti

Egregio Direttore, leggo oggi che in Italia e anche in Trentino le leggi sono rispettate anzi di più " Il Trentino è un paese civile. abitato da persone civili, che rispettano le regole e che lavorano dentro le regole varate dallo Stato, in uno spirito di accoglienza."

Non voglio entrare nel merito dell'accoglienza, visto poi che lasciamo morire le persone in edifici abbandonati, degradati - piuttosto evidenziare che non è vero che tutti rispettano le regole.

Sembra quasi che l'occupazione di un immobile provinciale sia legale e che gli occupanti siano legittimati a tenere questo comportamento. NON DOBBIAMO STUPIRCI DEI COMPORTAMENTI OMISSIVI DELLE ISTITUZIONI, DELLA LATITANZA DELLE FORZE DELL'ORDINE visto che la LEGGE VIENE RISPETTATA!!!!!!

"POVERA PATRIA" cantava Franco Battiato e con lui la canto anch'io.

Ci lamentiamo di eccesso di decibel, mentre siamo indifferenti ai vicoli diventati dei vespasiani, cespugli e parchi che diventano ogni giorno sempre più sporchi, nei quali abbondano le siringhe abbandonate con rischi per la salute di chi li frequenta bimbi in primis.

Dov'è il sindaco Andreatta con la sua Giunta? All'interno del PALAZZO, la gente trentina è fuori alle prese con la crisi economica, con la crisi dei valori, con i giovani che SCAPPANO, non solo i c.d. CERVELLI anche quelli la cui meta è una fattoria australiana dove raccoglieranno cipolle o qualsiasi altra verdura.

PER CHI SUONA LA CAMPANA? Per tutti coloro che vogliono dire basta!!!!

Il VERO CAMBIAMENTO dobbiamo guadagnarcelo mobilitandoci - civilmente e pacificamente- e non aspettare che qualcuno ce lo serva sul classico piatto d'argento. Democrazia partecipata e partecipante.

La ringrazio e cordialmente La saluto

In Trentino si rispettano le regole...... Lo dice, lui.....

Chi è online

 368 visitatori online