Sab08082020

Last update11:13:22

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Asilo ancora occupato, ma ho sospeso il digiuno.....

Asilo ancora occupato, ma ho sospeso il digiuno.....

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Loredana BertottiTrento, 6 maggio 2015. - di Loredana Bertotti

Egregio Direttore, mio malgrado il fisico non ha resistito e da alcuni giorni ho ripreso ad alimentarmi. Come già Le avevo detto ho anche e, principalmente, la responsabilità nei confronti dei miei tre figli di cui una ancora minorenne - essendo l'unico genitore ancora in vita.- Ciò detto però non mi arrendo e ancora più di prima mi impegnerò per la mia città e per i miei concittadini.

Come? La mia voce si farà sempre sentire in presenza di storture di qualsiasi genere. Se fosse vero che l'ex asilo verrà sgomberato a pochi giorni dalle elezioni, noi tutti dovremo non solo indignarci, ma manifestare civilmente e pacificamente contro questi comportamenti della politica stantia e clientelare ricordando che siamo persone nonché cittadini meritevoli di rispetto.

Già che ci siamo il Comune è proprietario di altri immobili dichiarati inagibili - vedesi l'ex Centro Sociale del quartiere di San Donà. Se Lei volesse verificare ne è stato impedito l'accesso solo su tre lati perimetrali mentre uno è lasciato aperto. E' pur vero che la porta a vetri è chiusa da una grata di ferro ma ciò non toglie che tutti possano accedervi. Magari sgomberato l'ex asilo questa potrebbe essere una meta appetibile.

Faccio notare che poco distante c'è un parco dove quotidianamente giocano bambini di tutte le età. E' dunque una situazione rischiosa che mi risulta mai essere stata segnalata dal vigile di quartiere a chi di competenza.

Anche in questo caso il sindaco Andreatta è sul balcone che volge lo sguardo altrove: forse le Albere ? Meglio guardare la casareccia CATTEDRALE NEL DESERTO che guardare invece verso Via del Brennero con i suoi immobili che ci accomunano a Sarajevo o ancora verso Campotrentino con tutti i suoi problemi che i residenti ogni giorno devono affrontare o ancora verso tante altre zone della città abbandonate al degrado, alla delinquenza e alla prostituzione.

I cittadini, come hanno fatto i residenti della Portela, devono mobilitarsi: la prima occasione è quella di andare a votare domenica. TRENTO HA L'OPPORTUNITA' DI RINNOVARSI.

La ringrazio per il Suo interessamento e La saluto cordialmente.

Gentile signora, è stata comunque ammirevole. Ha messo fuori la testa e anche di più. Mi complimento per il Suo coraggio che non ho riscontrato, invece, in chi avrebbe dovuto fare molto di più ma non ha fatto. E il centrodestra ha perso, ancora una volta, la buona occasione. Ma, 'Il coraggio, uno, se non ce l'ha, mica se lo può dare', scriveva il Manzoni nei " Promessi Sposi" giustificando Don Abbondio...... E qui, ahimè, i Don Abbondio sono molto numerosi! Con i migliori saluti e auguri Claudio Taverna

Asilo ancora occupato, ma ho sospeso il digiuno.....

Chi è online

 247 visitatori online