Lun06212021

Last update08:12:51

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale

Notizie di utilità sociale

250.000 euro: sanzionata TeleTu

  • PDF

Trento, 6 marzo 2012. - La segnalazione del CRTCU, risale all'agosto dello scorso anno e riguarda numerosi consumatori della nostra regione: dopo aver dato il consenso telefonico all'attivazione del servizio con TeleTu Opitel S.p.a., una volta inviato il recesso entro i 10 giorni e dunque nei tempi e nei modi previsti dal Codice del Consumo, il contratto veniva comunque attivato immediatamente e la raccomandata non veniva presa in considerazione tanto da rendere impossibile o quantomeno molto complicato rientrare con il vecchio gestore o ripristinare lo status quo antecedente alla telefonata commerciale. La pratica commerciale è stata ritenuta scorretta dall'Antitrust (tanto da aumentare la sanzione da 220.000 a 250.000 Euro) anche alla luce del fatto che Teletu, in passato era risultata destinataria di provvedimenti simili.

Ecco perchè la riforma I.T.E.A. è illegale!

  • PDF

Trento, 2 marzo 2012. - Gli Istituti Autonomi per le case popolari nacquero con la legge 31.05.1903 n°251 ad iniziativa dell'On. Luigi Luzzatti con lo scopo di facilitare la costruzione di case popolari; tale provvedimento si inseriva nel quadro di una politica sociale che diffuse in Italia nuove forme di enti economici e l'intervento dello Stato a beneficio dei ceti popolari e che si prefiggeva l'obbiettivo di di trasformare e migliorare le condizioni di vita delle popolazioni, in particolare dei ceti meno abbienti, applicando nel rapporto sociale il principio della "solidarietà", informato a precise esigenze di giustizia distributiva.

Frodi informatiche. Il risarcimento di Poste italiane spa

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 2 marzo 2012. - Ancora una vittoria dei consumatori grazie all'Arbitro Bancario e Finanziario! Soddisfazione per un'altra vittoria del consumatore nei confronti, questa volta, di Poste Italiane Spa grazie al ricorso all'Arbitro Bancario e Finanziario. Sono numerosi i consumatori che, seguiti dal CRTCU, hanno presentato ricorso all'ABF (alcuni dei quali ancora pendenti) per ottenere il risarcimento delle somme sottratte a seguito di frode informatica e non solo.

Risparmiare sulle bollette: l'importanza di leggere i contatori

  • PDF

Trento, 24 febbraio 2012. - Scrive il Prof. Luca Mercalli nel suo ultimo interessante libro su come vivere in un mondo con meno energia e meno risorse: "Chiedo spesso alle conferenze se qualcuno mi sa dire quanti chilowattora (kWh) di elettricità consuma ogni anno, quanti metri cubi di gas o d'acqua. Silenzio. I contatori delle cose più importanti che presiedono al nostro comfort, sono in genere nascosti in luoghi scomodi, bui e polverosi. Le unità di misura sono simboli sconosciuti, la fisica e la tecnologia che ci stanno dietro ancora di più. Resta solo la bolletta in euro; ... la si paga lamentandosi che tutto aumenta, e finisce lì. Nessuna connessione tra il denaro e i propri comportamenti (è sempre colpa del governo...), anche perché il tempo trascorso dall'utilizzo al pagamento ha cancellato la memoria...".

Naufragio Concordia, entro il 31 marzo l'adesione alla proposta Costa

  • PDF

Trento, 18 febbraio 2012. - Nel corso dell'incontro tenutosi ieri tra Costa Crociere ed i rappresentanti delle associazioni dei consumatori che hanno aderito al Comitato Naufraghi Concordia, è stata stabilita la data del 31 marzo 2012 come termine per l'adesione delle persone coinvolte nel naufragio alla proposta di risarcimento formulata il 27 gennaio scorso. Dopo un'iniziale fissazione del termine da parte di Costa Crociere al 14 febbraio 2012, la compagnia ha accettato di prorogare il termine fino al prossimo 31 marzo 2012 al fine di offrire ai propri ospiti coinvolti nel naufragio un periodo di tempo più consono per valutare con la dovuta serenità la proposta di risarcimento.

Altri articoli...

Chi è online

 321 visitatori online