Lun01252021

Last update04:23:43

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale Canone del servizio depurazione: "Chi ha titolo chieda la restituzione"

Canone del servizio depurazione: "Chi ha titolo chieda la restituzione"

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Impianto depurazioneCarente l'informazione, mentre il 25 ottobre 2017 scadrà il termine per la domanda di rimborso

Trento, 14 febbraio 2017. - di Claudio Taverna

La sentenza n. 335 del 15 ottobre 2008 della Corte Costituzionale ha dichiarato l'incostituzionalità del pagamento del servizio di depurazione da parte degli utenti nel caso di assenza o temporanea inattività degli impianti di depurazione.

In base alla sentenza, quindi, gli utenti collegati alla pubblica fognatura non serviti da impianti di depurazione (perché assenti o temporaneamente inattivi) non sono tenuti al pagamento della tariffa di depurazione e hanno diritto al rimborso di quanto indebitamente pagato.

Da qui, la Provincia autonoma ha approvato i criteri per la restituzione agli utenti (cittadini ed imprese) della quota di tariffa non dovuta per il servizio di depurazione, mentre il rimborso sarà effettuato dai Comuni territorialmente competenti, ai quali compete l'obbligo di informazione ai cittadini e la predisposizione dei moduli per il rimborso.

La domanda per ottenere il rimborso della tariffa di depurazione per le utenze civili relative agli anni dal 2001 al 2007 (fatture con scadenza posteriore al 15 ottobre 2003), mentre per le utenze industriali relative agli anni dal 2000 al 2007 (fatture con scadenza posteriore al 15 ottobre 2003) dovrà essere presentata dagli interessati (o eredi) entro e non oltre il 25 ottobre 2017 al Comune di residenza o dove insistono gli impianti, utilizzando il modulo in bollo, corredato da un documento di riconoscimento valido, dal numero contratto/misuratore (indicato in fattura), dalla documentazione comprovante il proprio titolo al rimborso, all'Ufficio Protocollo del Comune oppure inviate a mezzo raccomandata.

Secondo le informazioni raccolte, alcuni Comuni del Trentino hanno provveduto a fornire informazioni puntuali e a predisporre i moduli di rimborso, mentre altri non si sono ancora attivati.

Canone del servizio depurazione:

Chi è online

 206 visitatori e 1 utente online