Sab01162021

Last update11:40:30

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale Bonus gas e bonus elettrico: la domanda va presentata ai Caf convenzionati

Bonus gas e bonus elettrico: la domanda va presentata ai Caf convenzionati

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Gli uffici comunali rimangono a disposizione per informazioni

Trento, 30 gennaio 2020.Redazione*

Il Comune di Trento ha aderito anche quest'anno alla convenzione stipulata dal Consorzio dei Comuni trentini per la gestione delle richieste di "bonus tariffa sociale" per la fornitura di energia elettrica e di gas naturale da parte dei clienti domestici disagiati.

La domanda per ottenere i benefici del bonus elettrico e del bonus gas, sia per quanto riguarda la prima richiesta che per il rinnovo, deve essere presentata presso uno dei Centri di assistenza fiscale (Caf) convenzionati.

I Caf che finora hanno aderito alla convenzione sono:
• Centro servizi Uil del Trentino srl (via Matteotti 20/1 - n. tel. 0461/376111)
• Agriverde cia srl (via Maccani 199 – n. tel. 0461/1730440)
• Caf Labor srl (via Cesare Abba 4/2 – n. tel. 0461/391698)
• Caf Cisl srl (via Degasperi 61 – n. tel. 0461/215111)
• Impresa Verde Trentino Alto Adige srl (via Kufstein 2 – n. tel. 0461/915575)
• Caf Fenapi srl (via Malfatti 21 – n. tel. 0461/912982)
• Caf Italia srl (via f.lli Perini 181)
• Caf Cgn spa ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

In caso di nuove adesioni l'elenco aggiornato sarà disponibile sul sito del Comune nell'area tematica Tributi, canoni e tariffe comunali (Bonus Gas e Bonus Elettrico).
Gli uffici del servizio Risorse finanziarie del Comune (n. tel. 0461/884994 - 884157) restano a disposizione per fornire eventuali informazioni.

*comunicato dell'ufficio stampa del comune di Trento

Bonus gas e bonus elettrico: la domanda va presentata ai Caf convenzionati

Chi è online

 220 visitatori e 1 utente online