Mar01192021

Last update02:32:50

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale Vuoi il passaporto? Ci pensa la postazione mobile della Polizia

Vuoi il passaporto? Ci pensa la postazione mobile della Polizia

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PassaportoTrento, 15 giugno 2012. - Tra le prime in Italia, ecco la postazione itinerante della Polizia per chiedere il Passaporto. Saranno Pinzolo e Moena i primi due comuni del Trentino dove la Polizia di Stato allestirà la sua postazione mobile per l'acquisizione delle impronte digitali e degli altri dati biometrici necessari al rilascio del Passaporto Elettronico. Grazie a questo sistema, pensato per servire le zone più lontane dai grossi centri urbani, si potranno evitare le lunghe trasferte finora necessarie per raggiungere gli sportelli dedicati ai Passaporti della Questura di Trento e dei Commissariati di Polizia di Rovereto e Riva del Garda.

Le apparecchiature saranno allestite e messe in funzione dal personale della Questura presso il Comune di Pinzolo in via della Pace 8 ogni primo mercoledì del mese a partire dal 4 luglio e presso il Centro di Addestramento Alpino della Polizia di Stato di Moena in Strada de Ischia 4 ogni secondo mercoledì di ogni mese a partire dall'11 luglio.

Per essere ricevuti a Pinzolo e Moena sarà tassativamente obbligatoria la prenotazione tramite il servizio "Agenda Online", già attivo dal 2010 per le sedi principali, al quale chiunque può accedere collegandosi alla pagina web https://www.passaportonline.poliziadistato.it . Dopo una rapida procedura di registrazione, scelta la data, la fascia oraria e il luogo dove presentare la domanda, sarà sufficiente inserire i propri dati nel form, stamparlo e portarlo con se il giorno dell'appuntamento.

Chi non ha dimestichezza con il Web, può prenotarsi tramite i 201 Comuni della Provincia di Trento abilitati. La Questura ricorda che la prenotazione, specialmente in questi periodi di grande affluenza per l'approssimarsi delle vacanze estive, è fortemente consigliata anche per chi decide di recarsi a Trento, Rovereto o Riva del Garda.

Con l'approssimarsi delle vacanze estive, la Polizia ricorda che dal 26 giugno prossimo non saranno più valide le iscrizioni dei minori sui Passaporti degli adulti e che pertanto, ogni persona dovrà essere in possesso del Passaporto individuale per recarsi nei paesi in cui questo documento è richiesto.

Sul sito del Ministero degli Affari Esteri www.viaggiaresicuri.it, l'elenco di tutti i paesi e dei documenti necessari per l'ingresso e la permanenza.

Sezione  Passaporti Questura di Trento Per info Isp.C. Paoli Sergio 0461/899978

Vuoi il passaporto? Ci pensa la postazione mobile della Polizia

Chi è online

 456 visitatori online