Gio01282021

Last update03:45:54

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale La 'prima' casa non sarà più pignorata

La 'prima' casa non sarà più pignorata

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Equitalia1Trento, 16 giugno 2013. - Redazione

Con l'approvazione del "decreto fare", decisa ieri dal consiglio dei ministri, la prima casa non potrà più essere pignorata. Scatta, così, una norma che finalmente impedisce a chiunque, fisco compreso, l'"esproprio" della casa abitata dal debitore. Lo si legge nel comunicato stampa di ieri dalla presidenza del consiglio dei ministri. La norma in questione sarà operativa non appena il relativo decreto sarà promulgato dal presidente della repubblica e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale.

Ecco, quanto è scritto nel comunicato.

Pignorabilità delle proprietà immobiliari

"Se l'unico immobile di proprietà del debitore è adibito ad abitazione principale, non può essere pignorato, ad eccezione dei casi in cui l'immobile sia di lusso o comunque classificato nelle categorie catastali A/8 e A/9 (ville e castelli).

Per tutti gli altri immobili, il valore minimo del debito che autorizza il riscossore a procedere con l'esproprio dell'immobile, è stato innalzato da 20mila a 120mila euro." 

La 'prima' casa non sarà più pignorata

Chi è online

 103 visitatori online