UE: Approvato Erasmus +

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Erasmus +Strasburgo, 19 novembre 2013. Redazione

Erasmus +, il regolamento emendato dalla Commissione Cultura e Sport del Parlamento europeo, è stato approvato oggi a Strasburgo dall'intero emiciclo parlamentare. Erasmus + riunisce e rinnova tutti i programmi europei esistenti nei settori dell'istruzione, formazione professionale, giovani e sport, ne aumenta il budget finanziario del 40%, portandolo a 14 miliardi di euro, e istituisce per la prima volta il "Loan Guarantee Facility", un prestito d'onore per i laureati in mobilità.

L'eurodeputato e capogruppo della Lega Nord Lorenzo Fontana, vicepresidente della Commissione Cultura e Sport, commenta: "Un risultato eccezionale della Commissione Cultura e Sport, perché nei momenti di crisi economica è ancora più difficile, di quanto non sia già in tempi normali, agire concretamente su temi come l'istruzione e la formazione professionale. Erasmus + invece nei prossimi sei anni aiuterà 4 milioni di persone in tutta Europa, il doppio di quelle degli ultimi cinque anni, a studiare e lavorare all'estero, con tutti i benefici del caso per i nostri giovani, intesi come bagaglio di vita, cultura e conoscenza delle lingue e acquisizione di esperienza e competenza professionale. Ci siamo battuti per aumentare i fondi e ce l'abbiamo fatta".

Fontana ha poi spiegato come sia miope e provinciale l'equazione Erasmus + uguale "fuga di cervelli": "Al contrario, bisogna incentivare le esperienze all'estero dei nostri ragazzi, che poi possono tornare a casa arricchiti e mettere le conoscenze acquisite al servizio della nostra economia. Piuttosto sarà importante valutare attentamente i curricula universitari dei candidati, affinché gli studenti che usufruiranno dei programmi Erasmus + vadano all'estero a cogliere un'opportunità e non a fare una vacanza".

UE: Approvato Erasmus +