Dom01172021

Last update05:48:17

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale Bip Mobile

Bip Mobile

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Bip MobileTrento, 20 febbraio 2014. - Redazione*

Ora c'è tempo fino al 15 marzo prossimo per la portabilità in uscita.

Grazie ad un intervento straordinario dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, anche i clienti di Bip Mobile del Trentino Alto Adige, potranno riprendere a formulare le richieste di portabilità in uscita verso altri operatori a partire da oggi, 17 febbraio fino al 15 marzo prossimo, termine ultimo per procedere.

Ricordiamo che la Società aveva lasciato senza linea 220 mila clienti da fine dicembre 2013, tra i quali diversi utenti del Trentino e dell'Alto Adige. Ora è stata invece attuata una procedura straordinaria e temporanea, con la collaborazione di Telogic Italia e di tutti gli operatori di servizi mobili.

L'Autorità precisa inoltre poi che "qualora la portabilità del numero non risultasse effettuata entro il 20 febbraio 2014, i clienti della Società Bip Mobile sono invitati a recarsi nuovamente presso il punto vendita dell'operatore mobile prescelto per rinnovare la richiesta".

Niente da fare invece per il debito residuo. L'Agcom informa infatti che "la quasi totalità degli operatori mobili ha sospeso, in ragione della situazione venutasi a creare, l'accordo con la Società Bip Mobile in materia di trasferimento del "credito residuo". Nonostante questo, l'Autorità ha richiamato gli operatori "a fornire ai clienti della Società Bip Mobile interessati alla portabilità informazioni complete, chiare e trasparenti in merito al riconoscimento del credito residuo – anche attraverso l'offerta di bonus di traffico – da parte dell'operatore cui viene richiesta la portabilità o alle modalità di restituzione del credito residuo stesso da parte di Bip Mobile. Tali informazioni sono consultabili sui siti web di ciascun operatore".

 

* Comunicato CRTCU di Trento

Bip Mobile

Chi è online

 212 visitatori online