Mer01272021

Last update03:55:55

Back Home News Rubriche Notizie di utilità sociale Iva su Tia (e Tares): Non è mai troppo tardi, ecco il pentimento del CRTC

Iva su Tia (e Tares): Non è mai troppo tardi, ecco il pentimento del CRTC

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

cassonetto rifiutiTrento, 7 marzo 2014. – di Claudio Taverna

Mentre siamo in attesa della sentenza del giudice di pace di Trento sulla causa promossa dall'Associazione "Lo Scudo" a difesa dei Cittadini (di cui mi onoro di essere consulente) e da 25 cittadini di Trento per la restituzione dell'Iva pagata sulla raccolta dei rifiuti che Trenta spa aveva indebitamente riscosso, ci corre l'obbligo si segnalare che il CRTCU di Trento e il CTCU di Bolzano hanno avviato un'azione di classe contro Trenta spa per la medesima ragione.

Ovviamente non possiamo che essere lieti dell'iniziativa annunciata dal momento che proprio noi dello "Scudo" siamo stati forse i primi in Italia, immediatamente a ridosso della sentenza 290/09 del luglio 2009, a chiedere il rimborso dell'Iva indebitamente riscossa dagli enti gestori della raccolta dei rifiuti. Lo abbiamo fatto nei confronti di Trenta spa e altri gestori pubblici e privati che operano in Trentino.

Infatti, la sentenza della Corte Costituzionale qualifica la raccolta dei rifiuti come tassa. Per tale ragione, l'Iva non va applicata.

Di fronte al rifiuto da parte di Trenta spa della restituzione del "maltolto", l'Associazione "Lo Scudo" ha chiamato in causa la Trenta ancora nel dicembre 2009.

Tuttavia, non possiamo non ricordare quanto scriveva nella primavera del 2012 Carlo Biasior del CRTCU di Trento, a proposito della questione "Facciamo attenzione a non creare false aspettative nelle persone". E quanto noi replicammo ".....Affermazione che ci sconcerta. Il problema non è quello delle false aspettative, ma di difendere i cittadini in una giusta pretesa. Se il Centro Ricerca e Tutela dei Consumatori ed Utenti (CRTCU) di Trento, di cui, spesso, ci siamo occupati nella nostra rubrica "Notizie di utilità sociale", apprezzandone l'attività, avesse convintamente sostenuto la causa della restituzione dell'Iva non dovuta sulla raccolta dei rifiuti, probabilmente ora ci troveremo in ben altra condizione".

A  ragione, allora possiamo dire "non è mai troppo tardi". Ben arrivato CRTCU!

 

Tutti i precedenti nel nostro archivio

Iva su Tia (e Tares): Non è mai troppo tardi, ecco il pentimento  del CRTC

Chi è online

 758 visitatori online