Sab08172019

Last update08:24:40

Back Home News Trentino Libero

Trentino Libero

L'Elemosiniere del Papa ha commesso un reato, altro che "disobbedienza religiosa"

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Konrad KrajewskiBolzano, 17 maggio 2019. - di Achille Ragazzoni

I 300.000,00 euro di bollette dell'Acea non pagate dagli occupanti di Via S. Croce in Gerusalemme verranno spalmati sulle bollette degli utenti italiani che le pagano come ONERE DI SISTEMA.

Le fate del bosco: un’avventura in rosa

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

In agosto una settimana nella natura riservata alle ragazze

Mark MillerTrento, 15 maggio 2019. - Redazione*

L'iniziativa Le fate del bosco è un'occasione per ragazze tra gli 11 e i 15 anni di immergersi nella natura in modo ludico, ricreativo e attivo.

Bisogn sempre agiornarse

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Orso DiscolettoTrento, 14 maggio 2019. - Lettera firmata

Egregio Direttore, l' è propri vera che ogni temp el g' ha i so cambiamenti! Ani fa i esperti i n' ha istruidi che a l' ors no ghe piaseva veder i omeni e che nel caso el se l' averia data a zampe levade, l' averia magnà i fruti del bosc e per el mel el se saria servì de quel selvadego.

Vitalizi, è finito il tempo per le scuse

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 10 maggio 2019. -  di Alex Marini*

Egregio Direttore, ormai non ci sono più scuse. Tutti gli ostacoli sono stati rimossi e anche in Trentino Alto Adige bisogna procedere veloci con l'attualizzazione dei vitalizi al sistema contributivo. Ieri la Corte Costituzionale ha risposto picche al ricorso contro l'applicazione delle leggi regionali che riducono i vitalizi e ne vietano il cumulo con altre indennità pensionistiche per politici ed ex politici.

Interrogazione regionale su rideterminazione del trattamento dei vitalizi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 7 maggio 2019. - di Alex Marini*

Egregio Direttore, la scorsa settimana, assieme ai portavoce del M5S Diego Nicolini e Filippo Degasperi, ho presentato la mia prima interrogazione al Consiglio Regionale. Il tema è quello dei vitalizi e più precisamente dell'adeguamento della normativa regionale a quella nazionale. Per il Trentino Alto Adige/Sűdtirol è l'opportunità di dimostrare che la nostra autonomia speciale si concretizza in atti di buon governo piuttosto che nella difesa di privilegi che non hanno ragione d'esistere.

Banner