Mar11302021

Last update03:36:23

Back Home News Trentino Libero Progetto Trentino Libero Luigi Mezzi collabora con Trentino Libero

Luigi Mezzi collabora con Trentino Libero

  • PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 

Luigi MezziTrento, 27 luglio 2013. - di Claudio Taverna

Luigi Mezzi, calabrese "purosangue", è nato a Cirò (KR) il 27 ottobre 1969, è giornalista e scrittore. Recentemente ha dato alle stampe (Falco Editore) un bel libro di testimonianza: "Io ero con Fini". Lo conosco bene! E' come me, uomo di destra. Ve lo presento.

Luigi consegue la laurea alla Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze, indirizzo storico-politico. Nel 1996 collabora a La Gazzetta del Trentino, organo del gruppo consiliare provinciale e regionale di Alleanza nazionale del Trentino, divenendo caporedattore della testata nel 1999. Nello stesso anno, Luigi è mio portavoce quando ero presidente del gruppo regionale di An. Inizia a scrivere per il Secolo d'Italia, mentre nel 2001 diviene corrispondente dalla Calabria e dall'Umbria del quotidiano di via della Scrofa. Dal 2001 al 2005 collabora al sito internet www.alleanzanazionale.it, il portale della destra italiana.

Dal 2001 al 2006 è addetto stampa del Comune di Crotone e portavoce del sindaco Pasquale Senatore. Nel 2007 viene nominato addetto stampa della Federazione provinciale crotonese di An, dal presidente Stano Zurlo. Incarico che ricoprirà fino allo scioglimento del partito, confluito nel Pdl di Silvio Berlusconi.

Un curriculum di tutto rispetto, dunque. Ma c'è di più. Luigi è un uomo di parola, coerente con le sue idee, brillante interprete dei fenomi politici contemporanei. Di lui ci si può fidare. Sono particolarmente felice della sua rinnovata collaborazione non solo perché Trentino Libero disporrà di un'altra intelligente e sensibile penna. Sono ancor più felice perché, anche se lontano, risiede, infatti, a Cosenza (ma con internet non esistono distanze), è uomo di squadra e Il suo apporto, utilissimo per accrescere in prestigio e autorevolezza lo sforzo di rifondare la destra, contribuirà ad allargare i confini, in termini nazionali, del nostro giornale.

Luigi Mezzi collabora con Trentino Libero

Chi è online

 351 visitatori online