Mer11132019

Last update10:23:10

Back Magazine Magazine

Magazine

Polveroni inutili e da perditempo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Svastiche-sui-muriMonselice, 12 novembre 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

In queste settimane abbiamo assistito a fenomeni, più o meno, psicopatici di gente che di problemi dentro nella testa ne deve avere davvero tanti, ma intanto, per "controbilanciare" una probabile noia quotidiana, che esiste, a questo punto, in determinati soggetti, cosa fa?

“La lunga storia della disabilità: epopea di un diritto tra ostacoli materiali e immateriali”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

DisabilitàTrento, 12 novembre 2019.Redazione

Domani, mercoledì 13 novembre, ore 15.00, presso l'Aula Kessler del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale di Via Verdi 26 dell'Ateneo trentino, con il coordinamento della professoressa Casimira Grandi, si parlerà di disabilità.

Diabete e Sport: due realtà a confronto (Trentino-Tirolo)

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Diabete SportTrento, 11 novembre 2019. Redazione

Venerdì 15 novembre ore 14.30 Aula Andreatta, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Via Verdi 26 Trento, interessante incontro con Casimira Grandi, storica sociale del Dipartimento di Sociologia e Ricerche Sociali, che alle 15.00, parlerà sul tema "Nel territorio di vita".

Masci del Trentino Alto Adige: presentato il libro di Giovanni Sosi

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Masci Ajelli LibroTrento, 7 novembre 2019. - Redazione

Si è svolto, nei giorni scorsi, promosso dal Masci Trentino Alto Adige, con la collaborazione di Vita Trentina e dell' Archivio Diocesano, un interessante incontro che ha visto la presentazione del libro "Breve storia degli scout trentini e austriaci a Trento nel 1916-18".

Perché buttarlo, se posso ripararlo?

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

04 RepairCaféTorna il Repair Café di HIT. Alla Bookique per aggiustare insieme piccoli elettrodomestici e apparecchiature elettroniche esauste

Trento, 6 novembre 2019. – di Camilla Martinelli*

Quante volte ci è capitato di pensare "Non mi serve più, ma meglio tenerlo, può sempre tornarmi utile"? Nel frattempo le nostre case si sono riempite di oggetti che potrebbero potenzialmente trovare nuova vita, o che semplicemente andrebbero smaltiti nel modo giusto, consegnati agli appositi centri provinciali che si occupano di raccogliere i rifiuti elettrici ed elettronici.

Chi è online

 434 visitatori online