Dom04052020

Last update10:51:06

Back Magazine Magazine

Magazine

Paragonare il Covid -19 alla guerra è da folli!

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Covid GuerraMonselice, 4 aprile 2020. – di Adalberto de' Bartolomeis

Io credo che tutte le epidemie, inevitabilmente, abbiano, nel loro corso storico, di come si siano manifestate e causato, ognuna, centinaia e qualcuna, milioni di vittime, come la Spagnola, trovato impreparati chi le ha dovute affrontare, con i sistemi che certo non sono quelli di oggi.

#RestartFromHome per ripartire da casa con il commercio elettronico

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

restart-from-home

L'emergenza Coronavirus porta con sé tante paure e tante preoccupazioni per tutti, sia per la salute fisica che per quella economica. Tutti ci siamo domandati se le precauzioni messe in atto dal Governo centrale non fossero così drastiche da salvarci la vita ma mettere a rischio il nostro futuro economico. Ci sembra di vivere in uno scenario da film, storie che abbiamo immaginato dovessero essere ambientate più nel 2200 che oggi.

“Una bugia di troppo”

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Pasquale MazzaIl presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trento e Rovereto, Pasquale Mazza (nella foto) stigmatizza le modalità con cui il decreto "Cura Italia" e l'INPS vanno incontro a piccoli imprenditori e lavoratori autonomi

Trento, 1 aprile 2020. – di Gianluca Filippi*

"Server is too busy". Quattro parole, non certo quelle che servono a tutti i soggetti impegnati ad inviare ed inoltrare richieste all'INPS per avvalersi degli strumenti messi a disposizione per fronteggiare le difficoltà conseguenti alla situazione di emergenza sanitaria da Coronavirus. Ieri, 30 marzo, il sito dell'INPS, impegnato a ricevere le richieste di Cassa integrazione previste dalle disposizioni introdotte dal DL "Cura Italia", è rimasto in tilt per diverse ore, nell'arco della giornata.

Appello al ministro della difesa on. Lorenzo Guerrini

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Lorenzo GueriniMonselice, 31 marzo 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis*

Siamo ritornati in guerra Signor Ministro e nessuno, dico nessuno, dotato di sana capacità intellettiva, un normodotato, insomma, al mondo, ora, spero che abbia ancora voglia di bombardare, sparare addosso alla gente o compiere attentati in giro per la Terra.

Qualcuno avrà il coraggio di addebitare gravi responsabilità come avvenne con il governo Badoglio?

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Badoglio ConteMonselice, 29 marzo 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

Quarantacinque giorni passarono senza che gli italiani, il popolo di una Nazione occupata da due invasori, tedeschi e poi alleati, seppero cosa dovesse accadere.

Chi è online

 173 visitatori online