Mar11122019

Last update10:16:46

Back Magazine Magazine

Magazine

"Il Festival degli sbarchi"

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Carola RacketeMonselice, 29 giugno 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

È inarrestabile questo processo di continui sbarchi organizzati da "capitani" ideologici che, prima o dopo non rispetteranno nemmeno più i 2 nodi di entrata nei porti più a sud della nostra Penisola e andranno pure a fracassarsi contro le banchine. Tanto a questi individui completamente privi di scrupoli cosa potrà mai interessare se infrangono leggi, violano le più elementari regole di navigazione dei doveri marittimi!

Storie, storielle, storielline....al Parco delle Terme di Comano

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

biblioteca ponte archePonte Arche, 29 giugno 2019. - Redazione*

La Biblioteca di Ponte Arche presenta Storie, storielle, storielline. "Bandus i narratori" vi aspettano nel Parco delle Terme vicino al laghetto per raccontarvi tante storie. L'appuntamento è mercoledì 3 luglio alle ore 16:30.

L’Italia «messa sotto» da una Carola qualunque

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Carola RacketeTrento, 29 giugno 2019. - di Claudio Taverna

La grottesca vicenda della Sea Watch 3 si è conclusa questa notte. Ancora una volta il nostro governo (lo scrivo appositamente con la g minuscola) ha dimostrato che è senza attributi. Per l'ennesima volta chi ci rimette è l'Italia, il cui onore e prestigio sono sotto zero.

Popolo della Famiglia - "Angeli&Demoni: Chi agisce a danno dei bambini ne risponderà”

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

carabinieri stradaPdF: "I reati li contesterà la magistratura, giudizio e controllo spettano a tutti noi". Mirko De Carli (PdF): "Chi agisce a danno dei bambini ne risponderà"

Trento, 28 giugno 2019. - Redazione*

Il Popolo della Famiglia del Nordest affida alle parole del Coordinatore Alta Italia Mirko De Carli, il commento sulla vicenda degli affidi illeciti nel Reggiano che ha coinvolto diversi minorenni e le loro famiglie. «Siamo certamente sconcertati per quanto emerso finora. L'accertamento di abusi e reati li lasciamo ai magistrati e siamo certi che chi avrà operato a danno dei bambini e dei ragazzi sarà certamente punito.»

Dovremmo riappropriarci del 4 Novembre come Festività Nazionale

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

4 Novembre 2018Monselice, 28 giugno 2019. - Adalberto de' Bartolomeis

Se di una giornata dedicata al ricordo festoso ed uso il termine incrollabile perché più che appropriato, invitto, delle nostre Forze Armate, perché di un conflitto molto cruento si è trattato, pieno di morti, dispersi, mutilati, invalidi, purtroppo, sia nel corpo che nella mente, sofferto quindi, ma comunque usciti vincitori, come fu la condotta della prima guerra mondiale, io ritengo che quel periodo che durò esattamente 41 mesi e 10 giorni si possa tornare a festeggiarlo, perché quel tempo di guerra si è concluso, appunto, con una vittoria, che fu onorata dal 1919, il 4 novembre, fino al 1976.

Chi è online

 156 visitatori online