Dom03072021

Last update03:21:46

Back Magazine Magazine Attualità

Attualità

"Manuale operativo di disciplina per la gente che non capisce"

  • PDF
Valutazione attuale: / 17
ScarsoOttimo 

COVID ITALIAMonselice, 2 marzo 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

È oltre 1 anno che ci è caduto addosso questo macigno da cui sembra impossibile sbarazzarsene: il Sars-CoV-2 che abbreviato si chiama Covid 19.

Possibile rinvio o annullamento delle prove scritte di aprile 2021 dell'esame da avvocato

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alfonso BonafedeTrento, 1 marzo 2021. - di Damiano Luchi

L'emergenza ha dato l'ultima spallata al vecchio sistema di abilitazione per i medici, da anni messo in discussione, recentemente alleggerito ma fin qui mai cancellato, parimenti si potrebbe fare con le altre professioni visto il periodo talmente disperato che stiamo vivendo.

Il primato del senatore “Topo Gigio”

  • PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 

Andrea de BertoldiTrento, 26 febbraio 2021. – di Carlo Martello

Il senatore "Topo Gigio", al secolo Andrea De Bertoldi, è certamente un "politico" fortunato perché fa bingo. Viene, infatto, eletto con un colpo di ...fondoschiena nel collegio uninominale di Trento, grazie all'exploit elettorale di Salvini.

Evitiamo di essere granitici ("whatever il takes")

  • PDF
Valutazione attuale: / 16
ScarsoOttimo 

Alessandro SallustiMonselice, 24 febbraio 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Risposta all'articolo del Direttore de "Il Giornale", dott. Alessandro Sallusti che giustamente sollecita il governo italiano a darsi da fare per avere al più presto la copertura totale per la popolazione italiana con i vaccini.

“Giorno del Ricordo”: Lettera aperta al Sindaco Ianeselli

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Rino Girardelli Labaro ANVGDTNTrento, 12 febbraio 2021. - di Claudio Taverna

Egregio signor Sindaco, intervengo, solo ora, avendo valutato che il "Giorno del Ricordo" meritasse e meriti, nello spirito di una corretta ed onesta lettura degli eventi drammatici che colpirono le genti del confine orientale d'Italia tra il 1943 e il 1947, la più ampia, corale adesione così come volle il Parlamento, votando, con una maggioranza amplissima, quasi plebiscitaria, sia alla Camera dei deputati che al Senato della Repubblica, la legge 92/2004 che lo ha istituito come solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno, che ricorda i massacri delle foibe compiuti dai partigiani comunisti del Maresciallo Tito nella logica di un disegno spietato di pulizia etnica che ha provocato l'esodo giuliano, istriano, fiumano e dalmata.

Chi è online

 140 visitatori online