Sab04042020

Last update04:21:03

Back Magazine Magazine Attualità Basta, non se ne può più!

Basta, non se ne può più!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Monselice, 26 marzo 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

Nonostante la situazione che incombe cupa e grave per 60 milioni e più di italiani e non, censiti dalle autorità comunali e dal Ministero dell'Interno, questo governo non allenta la morsa burocratica - schizofrenica sull'ottemperanza, molto instabile, di dovere aggiornare l'auto certificazione, per ciascun individuo, munito di carta d'identità e residenza in Italia, alle emergenze di ordine pubblico, per il Covid-19.

Mentre scrivo è, in data odierna, la 3^ o 4^ volta e sembra che stia per uscire addirittura la 5^ ( sono accecato, ormai dall'inebetimento) in cui sono costretto a consumare le cartucce d'inchiostro della mia stampante, come ritengo milioni di miei connazionali, per essere ligio e buon osservante delle regole, anche per collaborazione con le forze dell'ordine che avranno predisposto lo stesso ultimo modulo, per gli accertamenti e la compilazione successiva dello stesso.

Ritengo che continuare a sottoporre tutta la collettività nazionale a questo stillicidio, sdilinquente, di asservirsi come dei veri e propri sudditi sia da parte di chi dà continue disposizioni al riguardo la dimostrazione della più totale mancanza di rispetto verso i cittadini.

Sono più che convinto che siano molti italiani e non a non possedere un computer ed una stampante, soprattutto gli anziani, per cui subire un disagio di questo genere, puerile e ridicolo non è intelligente, non trova nessuna utilità, soprattutto a continuare a dimostrare che con una ridondante burocrazia non si vince il Covid-19.

Basta, non se ne può più!

Chi è online

 1097 visitatori online