Ven12042020

Last update08:32:03

Back Magazine Magazine Attualità Covid-19, la misura è colma! Nel nuovo dpcm idee di fortissime limitazioni alla libertà

Covid-19, la misura è colma! Nel nuovo dpcm idee di fortissime limitazioni alla libertà

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Trento, 25 ottobre 2020. - di Damiano Luchi

Bar e ristoranti chiusi dalle 18 e per tutta la domenica. Stop a palestre e piscine. Sconsigliati gli spostamenti. La tolleranza della popolazione è messa alla prova da un crescendo di idee di restrizioni fortissime e dal prospettarsi di un lungo periodo di incertezza fino dopo Natale. Sono messi cosi a rischio milioni di posti di lavoro.

Sapere aude! osa esser saggio! è un'esortazione latina, ricondotta ad Orazio e traducibile anche con "abbi il coraggio di conoscere! L'espressione è diventata famosa grazie Immanuel Kant, che la rende il motto dell'Illuminismo. Le persone hanno il dovere di informarsi ma i politici ancora di più, hanno il dovere di dare correttamente le informazioni, cosi come i mass media.

Nessuno sottovaluta la salute di cittadini ma molte norme sono poco chiare, emanate durante la notte per poi essere cambiate e precisate nei giorni successivi. Da marzo è mancata la pianificazione.

E' comprensibile la rabbia degli esercenti e l'apprensione delle piccole imprese che sono già state duramente provate.

Per molte persone il reddito da lavoro è l'unica fonte di sostentamento e non si tratta di essere negazionisti o non voler rispettare la legge ma di non riuscire a comprendere le modalità e la ratio della norma. Come si può permettere di stare sui mezzi pubblici assembrati e non poter prendere una consumazione per consumarla in strada, all'aria aperta e distanti da tutti, piuttosto che consumarla al tavolo?

La salute è un valore costituzionale come anche il lavoro e la libertà e queste non possono continuare ad essere schiacciate. Napoli è già insorta a spese delle polizia che paga le decisioni di una politica arrogante ed ai limiti della democrazia.

Associazione Universal Diritto Salute Lavoro si rende gratuitamente disponibile per supporto a coloro che si troveranno in stato di difficoltà anche per la parte legale ed i ricorsi alle sanzioni nonchè per la consulenza medica e medico - legale nonchè per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro sia da parte datoriale che per i lavoratori. L'associazione è vicina anche alle forze dell'ordine che loro malgrado devono operare in queste condizioni.

https://www.facebook.com/DirittoSaluteLavoro

Anche sull'utilizzo e la dannosità delle mascherine ci sono molte perplessità, si è iniziato a parlare dopo la messa in onda di un video-servizo di Rai News .

I giornalisti RAI spiegano di aver trovato delle sostanze dannosse: "Si tratta di una sostanza controversa, il biossido di titanio, che altri Paesi, tra cui la Francia, hanno già messo al bando. Ma l'Italia non la ritiene pericolosa per la salute".

L'associazione Adiconsum Veneto ha analizzato diversi lotti sequestrati dalla Guardia di Finanzia e ha riscontrato la presenza di altissime concentrazioni d biossido di titanio ritenuto cancerogeno, nelle mascherine chirurgiche. Queste mascherine risulterebbero essere non tracciabili dal punto di vista commerciale e non si può risalire all'origine di produzione, così come vorrebbe la normativa vigente. In un momento critico come quello attuale serve l'umiltà e la fermezza di prendere le decisioni giuste e non esasperare la popolazione.

Covid-19, la misura è colma! Nel nuovo dpcm idee  di fortissime limitazioni alla libertà

Chi è online

 202 visitatori online