Lun05162022

Last update02:13:31

Back Magazine Magazine Attualità Questa strana democrazia

Questa strana democrazia

  • PDF
Valutazione attuale: / 56
ScarsoOttimo 

Monselice, 13 maggio 2022. - di Adalberto de' Bartolomeis

Pare che si paventi, da una strana aria che tira, in casa nostra, qui, in Italia che, da uno stato di emergenza sanitaria si passi ad uno stato di emergenza di guerra, per gli ormai, tristi e noti motivi, purtroppo.

Trapela, ma in forme, ancora, grazie al cielo, ufficiose, che l'attuale governo si voglia sostituire ai "Profeti". In buona sostanza, miri a collocare la fine della sua legislatura non più a febbraio-marzo 2023, ma protrarla all'anno successivo, ovvero, al 2024. Il governo italiano, dicevo, divenuto "profeta di guerra", poiché, di fatto, tra armi inviate in Ucraina, insieme ad un cumulo di sanzioni comminate alla Russia, a quest'ultima ha dichiarato guerra.

Ritiene, a questo punto che per il 2024 il conflitto in Ucraina, se non si allargherà, sarà terminato. Nel frattempo agli italiani elettori pone un bavaglio secco e impedirebbe loro di esercitare il giusto dovere-diritto di voto, come lo prevede la Costituzione italiana, sulla carta, però non nella realtà! Se così si dovesse presentare questo scenario, mi domando: ma perché mai non ci siamo tenuti il Re Umberto II di Savoia?

Questa strana democrazia

Chi è online

 192 visitatori online