Gio08112022

Last update08:57:36

Back Magazine Magazine Attualità Un consiglio ai "naviganti" nazionali

Un consiglio ai "naviganti" nazionali

  • PDF
Valutazione attuale: / 20
ScarsoOttimo 

Monselice, 19 giugno 2022. - di Adalberto de' Bartolomeis

Se, politicamente, Verona vuole restare nella "storica" posizione di centro-destra, invece di continuare a fare dichiarazioni, tra reti televisive o rilasciate sulla stampa, con toni di sorpresa ...perché "gli attenti a quei due"...Federico Sboarina e Flavio Tosi non si coalizzano, a mio modesto avviso, "gli esperti" della politica nazionale e pertanto Silvio Berlusconi, Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini vadano a Verona prima che sia troppo tardi!

Se ci tengono davvero che vinca, perlomeno, sul centro sinistra degli elettori di Damiano Tommasi, costoro si pongano da mediatori e cerchino di federare per il 26 giugno p.v. in un'unica lista civica Sboarina e Tosi. Devono andare là, a Verona, ma si devono muovere, altrimenti è proprio inutile dire che, forse, fanno finta di non comprendere... mah...!

Purtroppo, però, prevedo e temo che, qualora capiscano che la loro presenza fisica potrebbe, senz'altro, influire sugli esiti positivi di una vittoria "federata", le sorti future di un rinnovo della Giunta veronese, di centro-destra, dopo, però, con la formazione del prossimo Consiglio comunale scaligero, i rischi che lo stesso non duri molto saranno altissimi....Non è difficile capirlo.

(nella foto Fedreco Sboarina)

Un consiglio ai

Chi è online

 1606 visitatori online