Mar10272020

Last update05:21:39

Back Magazine Magazine Energia ed Ecologia Trentino Green: quasi il 95% della potenza energetica viene da fonti rinnovabili

Trentino Green: quasi il 95% della potenza energetica viene da fonti rinnovabili

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 26 giugno 2020. - Redazione

Il Trentino si rinnova, e lo fa ancora una volta con le rinnovabili. Grazie ai suoi 34 comuni 100% green, il Trentino Alto Adige si distingue come una delle regioni più attente alla sostenibilità. Ultimamente, poi, sono stati raggiunti nuovi traguardi che hanno permesso di conseguire un obiettivo molto importante: il Trentino è la regione più green e virtuosa d'Italia, tanto che quasi il 95% della potenza energetica proviene da fonti rinnovabili. Vediamo dunque di approfondire questo argomento, e di scoprire qualche consiglio utile per essere rispettosi dell'ambiente.

Trentino Alto Adige regione green e virtuosa

Il Trentino Alto Adige è stato indicato come la regione più virtuosa dal punto di vista delle energie rinnovabili. Stando ad una ricerca condotta da Legambiente, il Trentino può contare su una potenza degli impianti rinnovabili tale da coprire il 95% circa della produzione di energia elettrica in regione. Gran parte di questa energia green proviene dalle centrali idroelettriche, fino a sfiorare il 92%, mentre al secondo e al terzo posto si collocano l'energia solare e le bio-energie. Volendo approfondire il rapporto di Legambiente, si scopre che il Trentino Alto Adige è l'unica regione in Italia a poter contare su ben 34 comuni interamente green, e che riescono a produrre più energia verde rispetto a quella richiesta per coprire il proprio fabbisogno.

Energia e non solo: i consigli per essere green

Naturalmente anche i privati cittadini devono contribuire a questo circolo virtuoso, così da fare la propria parte nell'ottica di un futuro più sano e rispettoso dell'ambiente. Il primo consiglio è di rivedere la propria alimentazione, optando per gli alimenti che in fase di produzione inquinano di meno o sprecano meno risorse del pianeta. Nella fattispecie, gli esperti consigliano di diminuire il consumo di carne, dato che gli allevamenti sono estremamente inquinanti, e al contempo di aumentare il consumo di pesce e di cibi di stagione, magari a chilometro zero. In secondo luogo, è il caso di passare a energie che rispettano l'ambiente. Poco sopra si è visto che il Trentino sfrutta già quasi al massimo l'energia proveniente da fonti rinnovabili, ma chi non può permettersi di allacciare un impianto di questo tipo può comunque trovare delle soluzioni alternative: compagnie del libero mercato come Green Network Energy, ad esempio, permettono di ottenere una fornitura di energia elettrica derivante da fonti che rispettano l'ambiente. Attenzione anche ai detersivi industriali, che possono inquinare molto il pianeta, e risultare pericolosi per la salute degli esseri umani: meglio scegliere soltanto detersivi ecologici, o usare soluzioni fai da te come acqua e aceto bianco. Infine, c'è un consiglio che vale oro: ridurre gli imballaggi e il consumo di prodotti monouso, che caricano il pianeta di spazzatura molto difficile da smaltire.

I risultati raggiunti finora dalla regione sono esaltanti, ma non bisogna adagiarsi sugli allori: ognuno deve infatti continuare a fare la sua parte per riuscire a creare un mondo sempre più sostenibile. 

Trentino Green: quasi il 95% della potenza energetica viene da fonti rinnovabili

Chi è online

 206 visitatori online