Mar06222021

Last update06:04:35

Back Magazine Magazine Economia ed Esteri

Economia ed Esteri

Euricse – Federazione delle Cooperative ad un passo dal rinnovo del patto di collaborazione

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 11 febbraio 2014. - di Franco Longo

In occasione del rinnovo (praticamente certo) del patto associativo scaduto l'anno scorso, tra la cooperazione trentina delle cooperative ed Euricse, l'Istituto nato nel 2008, con lo scopo di favorire la crescita e la diffusione di conoscenze e processi di innovazione fra le cooperative e le imprese sociali, diversi amministratori si sono chiesti, quale sia l'utilità dell'attività svolta da Euricse sulla cooperazione trentina.

Basta colpire le agenzie di viaggio!

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 7 febbraio 2014. – di Laura Bolgia*

FIAVET Trentino Alto Adige: "Costi, calo dei consumi e concorrenza stanno mettendo in sofferenza le agenzie: ora anche la provincia altera la libera concorrenza. È ora di dire basta!"

Leggo sui quotidiani di oggi una notizia che mi lascia dapprima basita, poi amareggiata mentre l'indignazione e la rabbia mi sopraffanno e mi esce spontaneo il grido: "Basta"! Il titolo dice che "i tedeschi propongono di pagare parte dei costi delle biglietterie Trento-Malè in cambio di visibilità" e "DB, accordo con la Provincia". Poi, approfondendo, vedo, tra numeri e cifre, un contributo di 40.000 euro, pari a un quarto della spesa annua!

Riccione: Comi.Tras in assemblea operativa (1-2 febbraio p.v.)

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Riccione, 31 gennaio 2014. - Redazione

Si terrà a Riccione, all'Hotel Promenade, nelle giornate di domani sabato 1 e domenica 2 febbraio la prima Assemblea operativa del Comi.Tras, neonato Comitato tecnico, presieduto da Tania Andreoli, che si prefigge una sostanziale riforma del settore Trasporti, partendo dall'Autotrasporto fino ad arrivare agli Armatori navali e alle Compagnie aeree.

Autotrasporto, settore senza prospettive

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 22 gennaio 2014. - Redazione

Il Consiglio direttivo di FAI Conftrasporto Trentino – Alto Adige: «La categoria soffre molti problemi e aspetta dalla politica risposte che non arrivano». Rappresentanza nelle società che riguardano il settore, concorrenza sleale, contributi e autonomia: questi i temi più rilevanti trattati dal Consiglio direttivo di FAI Conftrasporto regionale conclusosi in tarda serata. «Le imprese – spiega il presidente Giorgio Loner – sono davvero allo stremo e soffrono da un lato una concorrenza spietata, dall'altro l'immobilità della classe politica che non ci tutela affatto».

E' nata Unipol Sai

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 21 gennaio 2014. - di Franco Longo

E' nata in data lunedì 6 gennaio 2014 Unipol Sai Assicurazioni. La nuova società, leader in campo assicurativo e finanziario nasce a seguito della fusione di grandi colossi come Unipol Spa, Milano Assicurazioni Spa, Premafin Hp Spa e Fondiaria Sai.

Ieri 19 gennaio, il 45° anniversario del sacrificio di Jan Palach

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 20 gennaio 2014. - di Claudio Taverna

Ieri 19 gennaio, ricorreva il 45° anniversario del sacrificio di Jan Palach. Eroe della "primavera" di Praga, fu l'espressione più alta e più nobile della rivolta cecoslovacca contro il comunismo. Le truppe del Patto di Varsavia, URSS in testa, non esitarono ad invadere militarmente quel Paese per reprimere nel sangue il pur timido tentativo di apertura del regime comunista cecoslovacco. Fu il trionfo della strategia della "sovranità limitata" ai voleri e agli interessi imperialistici di Mosca.

Come iniziare a vendere online? Commercio elettronico a portata di tutte le aziende

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 


Roma, 3 gennaio 2013. 
-
di Loris Modena ecommerce

Malgrado la crisi,  il settore del commercio elettronico è in continua crescita, vendere online non solo può essere una soluzione per iniziare una propria attività imprenditoriale, ma una soluzione vincente per i piccoli produttori e commercianti.

L’industria in provincia di Trento

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 23 dicembre 2013. – di Massimo Pavanelli *

L'indagine dell'Ufficio studi e ricerche della camera di commercio. Prosegue il processo di terziarizzazione dell'economia e dell'industria.

Fin dal 1971, l'indagine sulle imprese industriali con più di dieci dipendenti in provincia di Trento è condotta con continuità dall'Ufficio studi e ricerche della Camera di Commercio di Trento. Una delle principali trasformazioni in ambito economico, che anche quest'anno sta interessando in maniera indistinta, ma con intensità e tempistiche diverse tutte le economie avanzate e i Paesi in via di sviluppo, è la progressiva e sempre più spinta terziarizzazione dell'economia. Il peso del comparto industriale in termini di addetti e di valore aggiunto prodotto tende a diminuire in favore dei servizi. Si assiste inoltre parallelamente ad un processo di terziarizzazione della stessa industria: rispetto alla mera fabbricazione di prodotti, acquistano cioè sempre maggior importanza l'innovazione di processo e di prodotto, la ricerca, il marketing e l'internazionalizzazione.

Dall’euro si può uscire

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 10 dicembre 2013. – di Marco Furlan

Ogni giorno in Italia girano 60 miliardi di euro (stima per difetto), la maggior parte dei quali è moneta elettronica ed una piccola parte(il 3-4 %) è cartacea. Sempre, in Italia vi sono 6.000 miliardi di euro (stima per difetto)posseduti dagli italiani, nei conti correnti, dalle associazioni, fondi ecc....e questi 6.000 miliardi che equivalgono a circa il triplo del debito pubblico. Il debito pubblico è di circa 2020 miliardi di euro ed i suoi interessi annuali ammontano circa 85 miliardi. Una menzogna molto ricorrente sulle nostre televisioni per bocca di economisti dei partiti è quella che se l'Italia uscisse dall'UE gli euro italiani verrebbero convertiti in lire; nulla è più sbagliato e falso di questa affermazione per i seguenti motivi.

Dalla Socof alla Tuc, la lunga strada della tassazione della casa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 30 novembre 2013. – di Claudio Taverna

La lunga storia della tassazione della casa affonda le sue radici nella socof, sovrinposta comunale sui fabbricati. Essa nacque nel 1983, per esigenze di bilancio dello Stato che non potendo trasferire fondi ai comuni, inventò una vera e propria patrimoniale a favore degli stessi. Restò in vigore per un solo anno e venne abbandonata, provocando un enorme contenzioso: quasi 80.000 ricorsi presentati alle commissioni tributarie.

Marsiglia (FederPetroli):'Governo non vendere quote ENI'

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Roma, 25 novembre 2013. – a cura dell'Ufficio stampa di FederPetroli *

Dopo la decisione del Consiglio dei Ministri sull'ondata delle partecipazioni dello Stato e privatizzazioni di alcune aziende pubbliche (Legge di Stabilità), interviene il Presidente della FederPetroli Italia - Michele Marsiglia "in Italia continuiamo a viaggiare in controtendenza, l'ENI è un gioiello e rappresenta il gioiello energetico per l'Italia, ENI è l'Italia ed invece, si inizia a svendere per fare cassa. L'ENI non va svenduta, vanno dismessi e semmai ceduti alcuni Asset non più strategici e redditizi, acquisendone altri più remunerativi o dove si è già focalizzato un piano di investimento. Non si capisce che un'azienda energetica di Stato rappresenta una fonte principale di ricchezza interna.

L’export e la crescita dell’economia italiana e della moda nel 2014

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 25 novembre 2013.Redazione

Pubblichiamo con molto piacere l'intervento di Mario Boselli al Milano Fashion Global Summit del 19 Novembre 2013 – Palazzo Mezzanotte (Borsa Italiana). Siamo stati autorizzati dal cav. Boselli, tramite l'AD della Caleffi spa e il "nostro" Umberto Servadei, alla pubblicazione. Per Trentino Libero, l'occasione di una ribalta nazionale; allora un particolare, sentito ringraziamento a tutti.

Autotrasporto, settore in difficoltà

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 23 novembre 2013. Redazione

L'Assemblea generale di FAI Conftrasporto. Loner: «Troppi costi e pochi controlli sulla concorrenza estera» Duecento imprese in meno, rispetto al 2004: in soli dieci anni il settore dell'autotrasporto trentino ha ridotto di oltre il 20% la propria consistenza. Nella sede di Confcommercio Trentino si è tenuta oggi – con la partecipazione di più di un centinaio di associati - l'assemblea di FAI Conftrasporto, l'associazione di categoria delle imprese del trasporto di merci per conto terzi dedicata ad approfondire i temi di questa crisi e le possibilità offerte dal sistema confederale.

Il CTIM USA ricorda i Caduti di Nassirija

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Houston - Texas (Usa), 14 novembre 2013. - di Vincenzo Arcobelli *

Il Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo nella giornata dedicata al ricordo dei caduti, militari e civili nelle missioni internazionali per la pace, ha espresso nel decimo anniversario della strage di Nassiriya, il sentimento più alto di riconoscenza e di omaggio a tutti i Caduti, per il loro coraggio e sacrificio,partecipando al dolore dei loro Familiari.

Michele Marsiglia: 'Non possiamo continuare a stare sotto ricatto'

  • PDF

Roma, 6 novembre 2013. - a cura dell'Ufficio stampa di FederPetroli

"Bisognava intervenire già nel 2011 ai primi segnali della crisi libica, invece l'incoscienza ha fatto si che si arrivasse a quello che era già stato preventivato: blocco delle forniture petrolifere (petrolio e gas) dalla Libia per attacco ai Terminal di principale importanza per l'Italia" queste le prime parole del Presidente della FederPetroli Italia – Michele Marsiglia a seguito delle ultime notizie riguardo la situazione energetica Italia-Libia.

Agrialp, al via l’edizione 2013

  • PDF

Trento, 6 novembre 2013. - Redazione

Previsti 40 mila visitatori. Vender: «A Trento manca uno spazio espositivo adeguato». Presentata ieri mattina, nella sede di Confcommercio Trentino, l'edizione 2013 di Agrialp, la fiera Agricola dell'Arco Alpino che quest'anno avrà come motto "Una campagna di varietà" e si svolgerà dall'8 all'11 novembre nel quartiere fieristico di Bolzano. La scelta di presentare anche a Trento l'evento non è casuale: oltre a rappresentare il consolidamento di un legame duraturo e affiatato con l'Acma, l'associazione dei commercianti di macchine agricole aderenti all'Associazione Grossisti del Trentino, la presentazione di stamattina è rivolta anche a tutti i visitatori trentini (l'anno scorso erano un terzo del totale) che frequenteranno la mostra e alle oltre 30 aziende espositrici del Trentino. Di queste, 16 sono soci dell'Acma.

Il Mezzogiorno nel nuovo Rapporto Svimez

  • PDF

Trento, 6 novembre 2013. – di Giuseppe Bianchi

Puntuale come sempre il Rapporto Svimez, presentato a Roma il 17 ottobre scorso, i cui dati, con il passare degli anni, assumono sempre più il carattere del necrologio di un caro estinto, cioè il Mezzogiorno. Sintomatico al riguardo il titolo del più diffuso giornale italiano il "Corriere della Sera" che così sintetizza i risultati del rapporto: "Desertificazione del Sud, i morti superano i vivi".

I banchieri di Dio…non il nostro!

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Trento, 24 ottobre 2013. - di Luigi Mezzi

Nell'estate del 2011 la grande finanza internazionale portò il suo attacco concentrico al cuore del sistema economico dell'Italia, considerata non troppo metaforicamente dai broker delle più importanti agenzie di rating - Standard & Poor's, Moody's, Fitch Rating, controllate da banche private americane - "il nano più grande", rispetto agli altri nani (Cipro, Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna) messi in ginocchio dagli speculatori: i banchieri di Dio, non il nostro.

Cosa comporta (al netto delle balle) l’aumento oggi dell’IVA al 22% per gli operatori?

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Roma, 1 Ottobre 2013.  di Loris Modena

Con l’aumento dell’IVA dal 21 al 22% questa volta hanno fatto un vero casino. Non sono state certo di aiuto le dimissioni dei ministri PDL che hanno focalizzato tutta l’attenzione dei media sulla crisi di governo, non dando spazio all’informazione corretta dei cittadini riguardo l’aumento.

Debito-PIL

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Vicenza, 22 settembre 2013. - di Stefano Biasioli *

L'altro giorno, al CNEL, un "vetero sindacalista" contestava la mia ipotesi, avallata da numerosi economisti, che l'Italia possa arrivare al "default", ossia ad un rapporto debito/PIL superiore al 140%. Costui, evidentemente, non conosce la matematica. Il debito pubblico (numeratore) può ridursi stabilmente solo se il denominatore (PIL) cresce, in modo costantemente superiore alla spesa.

Come Spartacus colpirà la famiglia tipo italiana!

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Roma 19 Settembre 2013. - di Loris Modena

Spatacus, è un programma dell’Agenzia delle Entrate, specificatamente pensato per andare a caccia dell’elusione fiscale. In automatico (senza controllo umano) come avviene per le cartelle esattoriali emetterà tante belle lettere a chi avrà un discostamento superiore al 30% rispetto a quanto dichiarato.

Verrà meno come per Equitalia l’onere della prova, saranno i cittadini a dover dimostrare che l’elusione non sussiste*. Molti italiani che non hanno Partita IVA non hanno mai avuto esperienza con il sistema d’estorsione statale attuale, impareranno presto cosa significa vivere in uno stato che ti considera un delinquente e che ti chiede di provargli in continuazione di non esserlo.

Chi è online

 237 visitatori online