Mar09212021

Last update05:54:12

Back Magazine Magazine Economia ed Esteri Rating aziendale: come valutare l’affidabilità di un’impresa

Rating aziendale: come valutare l’affidabilità di un’impresa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 29 luglio 2021. - Redazione

Il rating aziendale è un elemento fondamentale, in quanto permette di valutare una società sotto diversi punti di vista, in modo tale da sapere che ci si può affidare ad una realtà meritevole di fiducia e consolidata. In un momento di profonda crisi come l'attuale, ecco che il rating diventa un appiglio davvero importante per tutti i potenziali clienti o partner. Naturalmente è importante capire su quali elementi si basa la valutazione di una società, e quali sono i diversi parametri presi in considerazione durante la valutazione stessa.

Il rating aziendale e la sua composizione

Per prima cosa, è bene specificare che esistono alcuni enti e aziende specializzati nella valutazione delle società, e dunque nella costruzione di un rating. Ognuna di esse prende in considerazione quasi sempre gli stessi parametri; di conseguenza basta affidarsi alle più note per avere la garanzia di ottenere un risultato attendibile. Bisogna poi specificare che, nonostante la complessità delle valutazioni, il rating finale viene sintetizzato, e questo consente a tutti – anche ai meno esperti – di leggere la valutazione nel suo complesso, così da ottenere un quadro chiaro della situazione.
Fra i parametri più importanti che concorrono nel definire il rating di un'azienda, si trovano ad esempio la sua situazione finanziaria e la capacità di far fronte tempestivamente ai debiti e ai pagamenti pendenti. A livello tecnico, il rating è il frutto della valutazione di alcuni aspetti fondamentali, quali la redditività di un'impresa, il cash flow, e la remunerazione dei capitali. Per tutti coloro che avessero bisogno di valutare l'affidabilità di un'impresa, è possibile consultare alcuni approfondimenti sulla visura protesti grazie ad alcune aziende specializzate. Si tratta di un documento che permette di verificare se un soggetto o un'azienda sono presenti all'interno del registro dei protestati a causa di mancati pagamenti. In sintesi, si tratta di un documento essenziale che va sempre valutato prima di instaurare un rapporto d'affari o una collaborazione con un'impresa.

L'eccellenza delle imprese italiane

Molte sono le società italiane da considerare come affidabili, sparse nelle diverse regioni d'Italia: Emilia Romagna, Marche e Umbria sembrano conquistarsi il primato delle località con più imprese competitive. A questo proposito, per riconoscere la qualità delle imprese made in Italy, è stato istituito un premio, denominato Premio Industria Felix, che sottolinea competitività, affidabilità finanziaria e sostenibilità dei gruppi italiani. Il trentunesimo evento Industria Felix, organizzato dal trimestrale IFM, è stato curato dal direttore responsabile Michele Montemurro e dal giornalista e vice direttore di Rai 1 Angelo Mellone. Un'ulteriore opportunità per celebrare l'ottimo lavoro dei diversi settori industriali italiani.

 

Rating aziendale: come valutare l’affidabilità di un’impresa

Chi è online

 155 visitatori online