Dom08142022

Last update07:15:09

Back Magazine Magazine Economia ed Esteri CCIAA TN: Preventivo economico 2022

CCIAA TN: Preventivo economico 2022

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Approvato all'unanimità dal Consiglio Camerale. Ottimizzazione delle risorse e sostegno alle imprese per il rilancio economico del Trentino. Ratificato anche l'assestamento 2021

Trento, 1 dicembre 2021.Redazione*

Nei giorni scorsi, il Consiglio Camerale ha approvato i documenti economici. Ecco il comunicato.

«Il documento di programmazione economica per il prossimo anno rappresenta una previsione delle risorse e degli oneri basata su elementi ragionevolmente concreti e stimati con criteri prudenziali. Nel corso della riunione di oggi, il Consiglio della Camera di Commercio di Trento ha condiviso la relazione del Presidente, che ha evidenziano la necessità di proseguire con decisione sulla via del sostegno al mondo delle imprese e dell'ottimizzazione delle risorse disponibili per favorire il rilancio dell'economia locale.

Tra gli impegni inter-istituzionali della Camera di Commercio figura, anche per il prossimo anno, l'attività legata all'Accordo di programma, sottoscritto nel 2020 con la Provincia autonoma di Trento e attuato pur tenendo conto della necessità, per quanto riguarda in particolare le attività promozionali e formative, di rimodularne gli approcci operativi e di fruizione a tutela della salute di tutti i soggetti coinvolti.
In base alle direttive del nuovo Accordo, gli avanzi generati a "Consuntivo 2020", vengono riallocati nel documento di programmazione a parziale finanziamento dello Sportello unico per le attività produttive, delle indagini curate dall'Ufficio studi e ricerche, del progetto di formazione-lavoro e del processo di digitalizzazione delle imprese.

Sempre con riferimento al contesto istituzionale, è utile ricordare che il 2022 è il terzo e ultimo anno di applicazione della maggiorazione del 20% del diritto annuale, autorizzata per gli anni 2020-2022, che ha permesso di aderire ai progetti nazionali "Punto impresa digitale", "Formazione-lavoro" e "Prevenzione crisi di impresa e supporto finanziario".

Al momento della stesura del Documento di programmazione 2022, che pareggia a 15.789.000 euro, non sono ancora disponibili le direttive provinciali per il concorso agli obiettivi di finanza pubblica da parte della Camera di Commercio di Trento. La Giunta camerale ha comunque esaminato e condiviso il contenuto di una proposta, che ripropone le direttive approvate per il Preventivo 2021.

Passando all'organizzazione interna dell'Ente, merita fare un cenno alle novità che interesseranno l'Ufficio regolazione del mercato a seguito dell'attivazione del servizio di composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa, ovvero una procedura stragiudiziale e volontaria, che offre agli imprenditori in difficoltà la possibilità di accedere a un percorso riservato per ristrutturare o risanare la propria azienda nel tentativo di scongiurare il ricorso a procedure fallimentari.

"Il documento di programmazione economica della Camera di Commercio di Trento per il 2022 – ha commentato Giovanni Bort, Presidente dell'Ente camerale – è improntato a un cauto ottimismo e l'ottica seguita è permeata da una ragionevole fiducia nella ripresa delle attività durante tutto il nuovo anno. Se da un lato possiamo dire di essere usciti dall'emergenza più severa, che tanto ci è costata in termini di sacrifici personali e difficoltà economiche, va ricordato che il virus non è stato ancora definitivamente debellato, anzi. Confidiamo che il progresso della campagna vaccinale e una rigorosa applicazione delle norme igieniche possano contenere un'ulteriore ondata di contagi, tale da pregiudicare il buon andamento della prossima stagione invernale, con gravi effetti sulla capacità di resilienza fin qui dimostrata dagli imprenditori trentini".

Nel corso della riunione è stato ratificato anche l'assestamento del Preventivo economico 2021. In base al documento, i proventi totali rimangono invariati, così come gli oneri e bilanciano su 15.055.896 euro. Subisce invece una variazione in aumento la previsione degli investimenti, che passano da 505.700 euro a 595.700 euro.

Nel corso della seduta è stato inoltre approvato il Preventivo economico per l'esercizio 2022 di Accademia d'Impresa – l'Azienda speciale della Camera di Commercio di Trento che si occupa di formazione continua e professionalizzante – che pareggia a 1.910.000 euro.»

(nella foto il presidente della CCIAA di Trento Gianni Bort)

CCIAA TN: Preventivo economico 2022

Chi è online

 251 visitatori online