Mar08042020

Last update11:02:09

Back Magazine Magazine Economia ed Esteri CTIM Nord America 'I nostri Marò prigionieri in India soci onorari'

CTIM Nord America 'I nostri Marò prigionieri in India soci onorari'

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

I marò prigionieri in IndiaDallas, Texas (Usa), 9 ottobre 2012. - di Vincenzo Arcobelli

Il Comitato Tricolore per gli Italiani nel mondo vuole stare vicino ai Maro' Massimiliano La Torre e Salvatore Girone detenuti ingiustamente in India dal mese di febbraio. Non possiamo dimenticare i nostri soldati che illegalmente sono stati arrestati dalle autorita' indiane violando norme e convenzioni internazionali. E' inaccettabile! Sono passati quasi otto mesi interminabili per i nostri Militari e ancora purtroppo non si vedono spiragli.

Se l'Italia, come dicono alcuni esperti di politica mondiale ha riconquistato un prestigio internazionale con il Sen. Monti, e grazie secondo me all'impegno costante all'estero su tutti i fronti dell'attuale Responsabile della Farnesina, il Ministro Terzi , il quale ha fermamente dichiarato il caso di assoluta inammissibilità, oggi si corre il rischio che la nostra Italia perda di dignitaà e di rispetto perche' i nostri Maro' continuano a stare in prigione.

Non si puo' piu' aspettare a negoziazioni di basso profilo, purtroppo i risultati fino ad oggi non hanno portato alla risoluzione del caso,l'India non ha rispettato gli accordi della convenzione UNCLOS.

Non possiamo piu' stare inerti , alle Nazioni Uniti molti Membri dei vari Stati partecipano per uno Status -Quo , per passare forse qualche vacanza a New York invece di fare rispettare le convenzioni e prendere dei provvedimenti concreti contro quelle le Nazioni ,come l'india per esempio, che violano gli accordi sottoscritti.

Sollecito il nostro Segretario Generale on. Roberto Menia che è anche membro della Commissione Esteri a programmare in tempi molto brevi una visita ai nostri Marò per verificare da vicino la situazione che ormai è diventata vergognosa, proponiamo dal Nord America e nominiamo Membri Onorari della nostra organizzazione i due Militari Italiani.

Ci siamo occupati nel passato degli ex prigionieri Italiani della seconda guerra Mondiale, abbiamo ricordato e mantenuta viva la loro storia ed intendiamo oggi continuare nel nostro percorso di non dimenticare quelle persone che si sacrificano per il servizio e per la difesa della nostra nazione. Qualsiasi azione si dovrà mettere in atto pur di riportare i nostri Maro' a casa, che oramai dopo 8 mesi di residenza in India, possiamo anche dichiarare che hanno raggiunto i requisiti necessari per poter essere candidati alle prosime elezioni nella circoscrizione estero -ASIA -Africa-Oceania,e perche' no, se potrebbe servire come escamotage , forse una provocazione , questo e' il volere e la richiesta di molti nostri militanti, che io passo al nostro Segretario Generale per un suo pronto intetervento .

Cari Marò, sappiate che il CTIM sta con VOI! Liberi Subito!

 

* E' Coordinatore CTIM del Nord America www.ctimusa.org https://www.facebook.com/pages/CTIM-Nord-America/429217323803083?fref=ts    214-995-0173 972-365-9310 Dallas, Texas

CTIM Nord America 'I nostri Marò prigionieri in India soci onorari'

Chi è online

 265 visitatori online