Aicarap, zona San Pietro off limits per nuovi ambulanti

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

banco ambulanteRoma, 16 febbraio 2013. - a cura di Labitalia

"Nelle zone limitrofe a San Pietro la vendita è off limits per gli ambulanti. A Roma il regolamento è molto ferreo". Così Alessandro Pucci, consigliere fondatore dell'Associazione italiana commercianti artigiani aree pubbliche (Aicarap), esclude un aumento degli affari del commercio degli ambulanti in occasione della prossima elezione del Pontefice.

"In generale - fa notare - la legge parla chiaro: le Regioni concertano con gli enti locali, le organizzazioni di consumatori e le associazioni di categoria le politiche generali di sviluppo del settore".

"Ai Comuni spetta, invece, oltre che il rilascio delle autorizzazioni, l'organizzazione dell'attività - ricorda - e il suo controllo attraverso un regolamento che determina i posteggi, le metrature, gli orari, i divieti di esercizio e ogni altro aspetto pratico".

"Ora - continua - per far entrare nuovi ambulanti nel commercio del XVII municipio dovrebbe scattare un'ordinanza prefettizia che preveda l'occupazione di suolo pubblico da parte di nuovi venditori ambulanti nel rispetto di una distanza minima dal luogo dove si svolge l'evento".

"Tuttavia - avverte Alessandro Pucci - penso sia molto difficile che venga varato un provvedimento del genere, nonostante l'evento, già di per sè eccezionale, viste le dimissioni di Benedetto XVI, sia destinato ad attirare migliaia di visitatori e, quindi, di 'potenziali' clienti".

Un'eccezione, per Pucci, può però essere fatta "per le associazioni onlus e culturali". "In quel caso - precisa - si deve garantire che una percentuale degli incassi debba andare a fini solidali".

"Solo in questo caso - spiega - si potrebbe comunque vendere un prodotto. La legge prevede, infatti, che anche chi usualmente non è venditore, ma ad esempio volontario, possa esercitare l'attività commerciale ambulante, a patto però che destini una parte dei guadagni allo scopo per cui l'associazione onlus è impegnata".

Aicarap, zona San Pietro off limits per nuovi ambulanti