Mer06292022

Last update03:31:57

Back Magazine Magazine Eventi Honda S2000 – Euro Meet 2019

Honda S2000 – Euro Meet 2019

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Dal 3 al 6 maggio a Levico Terme (TN) si raduneranno 200 spider provenienti da 18 Paesi europei

Levico Terme, 30 aprile 2019. - Redazione*

E' ancora il Trentino ad essere protagonista, ospitando il terzo raduno europeo consecutivo dell'Honda S2000. Un'automobile diventata ormai un'icona da un punto di vista tecnico ed emozionale per il folto gruppo di appassionati che non hanno mai smesso di amarla nonostante la nascita risalga ad una ventina di anni fa.

 

L'Euro Meet 2019 – questo il nome del meeting - celebrerà l'evento in grande stile: sono attese in Trentino ben 200 spider provenienti da 18 Paesi europei. 39 dal Regno Unito, 30 dalla Francia, 27 dall'Italia, 17 dalla Germania, 15 dal Belgio, 13 dal Portogallo, 13 dall'Olanda e poi ancora Austria, Polonia, Svezia, Grecia, Repubblica Ceca, Russia, Irlanda, Romania, Finlandia e Lussemburgo.

L'appuntamento è dal 3 al 6 maggio a Levico Terme (TN), per una quattro giorni di adrenalina a 9000 giri, l'incredibile regime al quale arriva il 2000 a fasatura variabile della Honda. La automobili (e i relativi occupanti) saranno ospitati da 4 alberghi: Parc Hotel Du Lac, Hotel Sorriso, Hotel Florida e Hotel Ambassador.

Levico Terme sarà la naturale partenza verso sorprendenti percorsi turistici, che accarezzeranno le meravigliose scenografie offerte dai paesaggi mozzafiato del Trentino. In particolare sabato 4 maggio tutte le vetture saranno impegnate in un tour di circa 200 chilometri tra i passi del Trentino. La giornata culminerà nella serata di gala presso il ristorante Prime Rose di Levico. La serata avrà anche un risvolto benefico: i partecipanti inglesi metteranno all'asta alcuni oggetti di valore e il ricavato andrà a fondazioni impegnate nella ricerca di cure nei confronti delle malattie rare.

Artefice di questo meeting ancora una volta l'S2K Club Italia, unico club e sodalizio italiano ufficialmente riconosciuto da Honda, che per l'occasione festeggerà il proprio 60° raduno Italiano. La presidenza del trentino Furio Fraccaroli è anche la ragione per cui l'evento si terrà tra le montagne del Trentino Alto Adige.

Al primo raduno europeo era presente anche Shigeru Uehara-San, l'ingegnere a capo del progetto Honda S2000. Ai partecipanti lasciò una frase che rimane scolpita nella storia degli amanti di questa macchina e che puntualmente viene ricordata: "Per favore prendetevi cura della vostra S2000, tenetela al vostro fianco a lungo e godetela dal profondo del cuore.

Condividete la qualità e le caratteristiche della S2000 con tanti amici cosi la leggenda della S2000 vivrà a lungo." Siamo sulla buona strada.

S2000: un mito per gli appassionati

Lanciata nel 1999, in occasione del 50° anniversario della casa automobilistica Honda, l'S2000 è stata realizzata per trasmettere al guidatore un feeling di tutt'uno uomo-macchina, unita al piacere di guidare a capote scoperta. Progettata senza far riferimento ad alcun veicolo Honda di produzione in serie, la S2000 deve molto all'esperienza del costruttore giapponese nel mondo delle competizioni automobilistiche, su tutte il famoso quadro strumenti digitale ripreso dalla McLaren-Honda MP4/6 di Formula 1 che guidata da Ayrton Senna vinse il campionato del 1991. Il suo ingegnere responsabile, Shigeru Uehara, presente alla prima edizione dell'Euro Meet 2009, si trovava a capo anche dei progettisti che diedero vita alla supercar giapponese degli anni 90 Honda NSX. La S2000 doveva rappresentare la Honda del futuro e già alla prima produzione era equipaggiata con fari allo xeno e motore Euro 3.

Non aveva optional o allestimenti, era la "piccola" auto sportiva come voleva la casa madre.

Il propulsore aspirato è un 2.0 litri di cilindrata, 16 valvole, con due alberi a camme in testa a fasatura variabile VTEC. E' grazie a questo ingegnoso sistema di fasatura variabile delle valvole che permette una spinta fino ai 9150 giri, mantenendo comunque una buona coppia a bassi regimi. Tutto questo si traduce in 240 cavalli, ottenendo così la potenza specifica record per un motore stradale in larga scala di ben 120 CV/L. Lo stesso motore della S2000 è stato eletto dal 2000 al 2004 motore dell'anno a livello internazionale nella categoria da 1.8 a 2.0 cm³, confermandone l'alta affidabilità. Cambio manuale preciso a sei rapporti, trazione posteriori e differenziale autobloccante sono gli ingredienti di una perfetta macchina dal carattere sportivo.

Nel corso degli anni Honda ha ritoccato alcuni particolari, ma senza stravolgere le linee, e lasciando inalterato il propulsore. La serie "S" della Honda contrassegna i modelli cabrio, tra i primi la S500, e la S600 degli anni '60.

* comunicato
www.facebook.com/S2000euromeet/ www.s2kclub.it  - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Furio Fraccaroli +39 348 2486467
Federica Pedroni +39 328 8338350

Honda S2000 – Euro Meet 2019

Chi è online

 219 visitatori e 1 utente online