Conferenza «Bioetica e propagande» - relatore Giuliano Guzzo, sociologo e scrittore

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 6 novembre 2019. Redazione*

Come nasce una notizia? I media informano o fanno propaganda? Quali sono le fake news più pericolose? E soprattutto, come riconoscerle? Per affrontare e rispondere a questi e altri interrogativi, nel mese di novembre il Movimento per la Vita di Trento ha programmato un ciclo di conferenze dal titolo «Una, nessuna, centomila: la verità nell'era dell'informazione globale».

Per tre mercoledì consecutivi – questa sera, poi il 13 e il 20 dello stesso mese, sempre alle ore 20:30 e sempre presso la Sala Conferenze della Fondazione Caritro (Via Calepina 1, Trento) – ci sarà quindi la possibilità, con incontri aperti a tutta la cittadinanza, di riflettere assieme sui meccanismi, sui retroscena e sulle insidie del sistema dell'informazione, da ormai qualche anno oggetto di un dibattito internazionale.

Questa sera si parlerà «Bioetica e propagande»: relatore Giuliano Guzzo, sociologo e scrittore; il 13 novembre sarà invece il turno di Francesco Agnoli, docente, storico e scrittore, che tratterà il tema «Storia del Giornalismo e delle post-verità»; l'incontro del 20 novembre sarà infine tenuto da Roberto Vivadelli, giornalista e scrittore, che affronterà il tema «Guerre di fake news».

* comunicato

Conferenza «Bioetica e propagande» - relatore Giuliano Guzzo, sociologo e scrittore