Cercasi tata disperatamente!

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Il principino George con William e  Catherine, duchi di Cambridge Trento, 17 gennaio 2014. - di Claudio Riccadonna

La nascita del reale d'Inghilterra attesa ansiosamente da miliardi di persone col fiato sospeso è stato proprio l'evento del 2013 tanto sbandierato dai mass media e che ha cambiato la vita ad ognuno di noi. Tutti ci siamo convenientemente mobilitati, dai giornali di informazione , ai programmi televisivi più costruttivi, fino a noi comuni mortali, che in modo trepidante, abbiamo vissuto questo momento con forza ed intensità emotiva.

Ci siamo interrogati sul sesso del nascituro, abbiamo fatto previsioni e scommesso sulle somiglianze fisiche ai due giovani principi. Ci siamo chiesti: "Avrà gli occhi del padre o della madre?". Sì, perché conoscerne l'identità maschile o femminile o il colore delle pupille non sono elementi di scarso valore, tali da sottovalutarne l'importanza. Noi, però, aldilà dei singoli particolari somatici, con avveduta perspicacia abbiamo guardato in avanti al beneficio che era alle porte, al rinnovamento tanto sperato. Poi alla sua nascita (sesso maschile) si è attivata una stagione di benessere per tutti; la crisi che ha attanagliato quelle stesse centinaia di milioni di persone che ne hanno aspettato con entusiasmo "la venuta" è scomparsa in un botto e tutti siamo tornati a sorridere alla vita.

"Ma che strano sogno ho fatto, abbiamo fatto! Forse aspettando Godot...".

A proposito la telenovela mediatica più seguita al mondo continua: ora il piccolo George ha sei mesi ed urge la necessità di una tata. Infatti a preoccupare la giovane coppia reale è trovare la nanny a cui affidare il principino in vista del prossimo viaggio in Australia, ad aprile. Suvvia cercasi baby sitter disperatamente! Per cortesia, un po' di solidarietà con le difficoltà di "freschi sposini" che devono sbarcare il lunario! Facciamolo per amore della monarchia e di nonna Liz...

Il principino George con William e  Catherine, duchi di Cambridge

Cercasi tata disperatamente!