Dom08092020

Last update08:06:01

Magro non è bello

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

anoressiaTrento, 11 febbraio 2012. - "interruzione del ciclo mestruale", termine tecnico "amenorrea", un vocabolo che la maggior parte delle ragazzine non ha mai neanche sentito pronunciare. Ed è giusto così, é bello così. Si dilettano con qualche bacio al ragazzo di turno loro, riempendo le pagine del diario che tanto gelosamente custodiscono sotto il letto. "Sono ingrassata" o "dovrei metter giù qualche chilo" frasi che ricorrono nel racconto delle loro giornate. Ci sono passate un pò tutte le piccole donne: troppo grandi per riuscire a dimenticare tutto con una bella serata in compagnia della loro bambola preferita, troppo piccole per riuscire a vedere quanto siano belle dietro i brufoli e l' apparecchio. Oggi via la pasta, domani la bistecca al sangue: anche una mela finisce per riempirti lo stomaco. L' asticella rossa della bilancia continua a scendere. Tutti sembrano allarmati. Eppure lo specchio è così chiaro: i rotoli di ciccia ci sono ancora, la pancetta è proprio lì dove l' avevi lasciata. Così pian piano una madre si vede portare via la figlia da un mostro invisibile chiamato anoressia. Ed è inerme. Non riesce neanche a dare un semplice aiuto a chi sarebbe disposta a donare l'intera sua vita.

Rosaria Rizzo

Magro non è bello

Chi è online

 174 visitatori online