Mar09292020

Last update09:14:53

Back Magazine Magazine Salute e Medicina Estate in arrivo: alcuni consigli per viverla sempre in salute e al sicuro

Estate in arrivo: alcuni consigli per viverla sempre in salute e al sicuro

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 27 maggio 2020. - Redazione*

Comunemente si identifica l'inverno come la stagione del raffreddore e dell'influenza, ma tra escursione termica diurna e notturna, aria condizionata, corrente d'aria e caldo torrido anche l'estate nasconde le sue insidie, riservando malanni e acciacchi a chi non presta la dovuta attenzione. Riuscire a evitarli però non è così difficile, basta seguire qualche regola e avere qualche accorgimento in più: vediamo quindi qualche consiglio per affrontare al meglio e senza problemi la bella stagione.

L'importanza dell'idratazione
I medici non smettono di ripeterlo: nei mesi estivi più che in ogni altro periodo dell'anno l'idratazione è fondamentale. L'organismo necessita di un adeguato apporto di liquidi per funzionare bene, e le risorse idriche a disposizione rischiano di essere compromesse a causa delle temperature elevate che determinano un naturale aumento della sudorazione. Per compensare questa perdita di liquidi e sali minerali, e prevenire alcuni rischi tipici del caldo come debolezza, stati confusionali e diminuzione della pressione, è importante idratarsi costantemente bevendo acqua (in genere dai 2 ai 4 litri al giorno, ma varia di persona in persona) e tisane fresche, ma mai fredde o ghiacciate. Inoltre, è bene anche arricchire la propria dieta mangiando cibi ricchi di liquidi, come frutta e verdura.

Farmaci da viaggio e attenzioni in casa
L'estate comporta una serie di cambiamenti anche nel mondo dei farmaci. Soprattutto quando si viaggia è importante identificare i medicinali da mettere in valigia: oltre a quelli legati a specifici problemi di salute, è consigliabile portare analgesici e decongestionanti per lenire eventuali dolori o bloccare raffreddori che non danno tregua nemmeno in vacanza. Allo stesso modo, è altrettanto importante conservare correttamente le medicine. Talvolta non si pensa infatti che particolari condizioni, come shock termici e umidità eccessiva, possano compromettere l'efficacia dei medicinali, e capire come conservare i farmaci, che vanno sempre mantenuti in condizioni specifiche, può essere importante per evitare brutte sorprese. Ad esempio, è importante mantenere i farmaci all'interno della confezione originale con il rispettivo bugiardino, per evitare errori di somministrazione, e riporli sempre in un luogo fresco, asciutto e non esposto direttamente a fonti di luce.

Attenzione alla dieta
Il caldo può rappresentare uno stress per il cuore, e la dieta è preziosa nell'evitarne l'affaticamento. Mangiare poco e spesso aiuta a non stancare il cuore, che di fronte a lauti pasti è costretto a lavorare di più per consentire all'intestino di digerire. Cibi leggeri, ricchi di liquidi, vitamine e sali minerali sono ideali d'estate all'interno di una dieta equilibrata, che magari deve essere pensata specificamente per questo periodo in modo da poter dare tutto l'apporto nutritivo necessario. Fare dei controlli periodici del peso e degli esami delle urine aiuta poi a monitorare il proprio stato di salute.

Usare il condizionatore con attenzione
L'aria condizionata è tra le principali responsabili dei malesseri estivi, compresi febbre e raffreddore; diventa quindi essenziale usarla nel modo giusto. Oltre a pulire i filtri del condizionatore ogni due settimane, bisogna impostare le alette in modo da non dirigere l'aria sulle persone e non pretendere un clima artico. La temperatura dell'ambiente deve essere al massimo cinque gradi inferiore rispetto a quella esterna per evitare sbalzi eccessivi, godendo comunque di una piacevole sensazione di freschezza.

Estate in arrivo: alcuni consigli per viverla sempre in salute e al sicuro

Chi è online

 301 visitatori online